Lunedi, 21 Mag, 2018

David di Donatello, "Ammore e malavita" con record di candidature

David di Donatello, Napoli domina nelle candidature: gli attori ei film in corsa DAVID DI DONATELLO 2018, ARRIVANO LE NOMINATION. TUTTI I CANDIDATI AL PREMIO
Deangelis Cassiopea | 15 Febbraio, 2018, 12:20

Per questa categoria concorrono anche Carpignano, i fratelli Manetti, Gianni Amelio e Paolo Genovese, il cui ultimo film, "The Place" arriva ai David con 7 nomination. Nella Sala A di viale Mazzini a 14 a Roma, infatti, si è tenuta la conferenza stampa dove sono state presentate le tanto attese candidature. Assente tra le candidature di quest'anno quella de L'ORA LEGALE di Ficarra e Picone, il film di maggiore incasso 2017 (10.3 mln) ma per loro stessa volontà. La gara tra gli attori la sera del 21 marzo si disputerà tra Antonio Albanese per "Come un gatto in tangenziale", Nicola Nocella per "Easy", Renato Carpentieri per "La tenerezza", Valerio Mastandrea per "The place", Alessandro Borghi per "Napoli velata". Tutti i premi verranno consegnati, rispettando tutti i premi anche tecnici, con poco intrattenimento, mantenendo la sacralità della premiazione, ha sottolineato il conduttore Carlo Conti. proposito delle edizioni andate in onda su Sky, Montaldo ha sottolineato che, nonostante sia stato molto ben organizzato, i dati riferiscono di 400mila spettatori, la Rai mira ad aumentare il pubblico attraverso le varie piattaforme, compresa la diretta di Radio Due. La pellicola di Grande rappresenterà l'Italia nella corsa come miglior cortometraggio agli Oscar del prossimo anno. "Bismillah" è una produzione nata a Catanzaro e che vede coinvolto lo stesso regista insieme alla Indaco Film di Luca Marino, con il supporto della Fondazione Calabria Film Commission e del Comune di Catanzaro accanto a Rai Cinema.

I premi David di Donatello da assegnarsi annualmente sono ventitré, compreso un Premio "David Giovani"; un Premio per il cinema straniero; un Premio per il cinema dell'Unione Europea.

Altre Notizie