Mercoledì, 21 Febbraio, 2018

Lazio, Inzaghi: "Anderson ha capito, contro la Steaua sarà convocato"

Il centrocampista della Lazio Luis Alberto dopo uno dei due gol segnati al Vitesse nei gironi di Europa League Il centrocampista della Lazio Luis Alberto dopo uno dei due gol segnati al Vitesse nei gironi di Europa League
Cacciopini Corbiniano | 15 Febbraio, 2018, 10:17

I bookmaker fanno pendere la bilancia a favore dei biancocelesti favoriti a 1,85 contro il 4,35 in caso di successo della squadra avversaria.

Non sposta il pronostico l'ampio turn over progettato da Inzaghi, né l'intenzione del suo collega rumeno, Nicolae Dica, di schierare tutti o quasi i titolari a disposizione.

Con tre sconfitte consecutive con Milan, Genoa e Napoli, la Lazio è precipitata fuori dalla zona Champions League, sorpassata dall'Inter e dalla Roma. Per la partita di domani sarà convocato: il brasiliano non partirà dall'inizio, ma potrebbe essere un'arma da sfruttare a gara in corso perché l'ho visto molto sereno e questo mi tranquillizza. "Giovedì mancheranno, tra gli altri, De Vrij, Marusic, Luis Alberto e Parolo", ha concluso il mister. In difesa è praticamente certa la presenza di Martin Caceres, mentre in attacco Anderson dovrebbe sedersi in panchina, con Nani e Caicedo come coppia iniziale. Sulle zone laterali del campo, spazio invece a Basta e Jordan Lukaku, che dovrà far valere la propria esplosività offensiva.

Quindi l'allenatore della Lazio spiega la flessione delle ultime settimane : " Stiamo pagando i primi sei mesi fatti a ritmi vertiginosi ma non abbiamo voluto mollare nulla: siamo qua, vogliamo andare avanti in Europa League, continuare a fare bene in campionato e arrivare in finale di Coppa Italia". "Felipe Anderson è tra i convocati". "E' un ragazzo sensibile, potrà darci una grande mano da qui alla fine". "L'ambiente è caldo, loro hanno una squadra giovane e rapida". Abbiamo bisogno di riconquistare la fiducia, per questo dobbiamo far bene. La Lazio, però, vuole riprendere a correre.

Altre Notizie