Mercoledì, 21 Febbraio, 2018

Daria Bignardi confessa: "Avevo il cancro al seno"

Daria Bignardi e il tumore ‘Mi sono ammalata e ho perso i capelli ora sto bene Daria Bignardi si confessa: “Ho avuto un cancro al seno”, ecco spiegati i capelli corti e brizzolati
Deangelis Cassiopea | 14 Febbraio, 2018, 21:25

Daria Bignardi rivela a Vanity Fair come ha scoperto di avere un tumore, dichiarando che è avvenuto in modo casuale e parla anche della sua proposta lavorativa avvenuta dopo la chemio: "Ho scoperto di avere il tumore facendo una normale mammografia di controllo, subito dopo l'ultima stagione delle Invasioni Barbariche".

"Mentre scrivevo mi sono ammalata [.] Qualunque cosa accada a uno scrittore, anche la più faticosa, lo troverà ad accoglierla con gli occhi illuminati perché attraversare un'esperienza forte è materiale per una storia".

Daria #Bignardi, quella della trasmissione "Le invasioni barbariche", che rimandava l'immagine della compagna di scuola a "modino", sempre preparata, attenta, e ironica al punto giusto, la Bignardi che faceva pensare a quelle che la risposta ce l'hanno sempre giusta, e che quando ti fanno una domanda, non è mai per caso, è bravissima nelle vesti di giornalista e di scrittrice. Per tanti motivi: un po' per pudore, un po' per paura della curiosità o della preoccupazione degli altri, un po' perché quando guarisci volti pagina e non hai più voglia di parlarne ancora.

Durante la scrittura di "Storia della mia ansia", Daria ha scoperto di aver un tumore al seno e ha trovato nella stesura del libro la forza di andare avanti e di inserire questo brutto momento nella storia della protagonista, in modo da esorcizzare e superare la malattia. "Il cancro è soltanto un evento che lo attraversa". "Sono vaccinata" dice lei nell'intervista in merito all'argomento "Chiunque compare, soprattutto oggi, è oggetto di una tale massa di critiche che non bisogna esserne toccati davvero". Non mi hanno ferita le critiche preconcette. Mi preoccupavo che rimanessero male se avessero saputo del cancro. Poi il racconto nel ruolo di direttore di Rai3, il suo trasferirsi a Roma e tutto il resto: "Cieli commoventi e persone simpatiche e interessanti, ma io non avevo mai lavorato nel pubblico e ho capito molte cose", alcune delle quali molto complesse e particolari. "Si ammalano milioni di donne, a cui va tutto il mio affetto", ha raccontato la conduttrice, all'indomani dell'annuncio televisivo fatto da Nadia Toffa, pure lei scampata al grande male. E adesso ha deciso di raccontare la sua esperienza attraverso le pagine del suo nuovo libro. Sono materna. E quindi rompiscatole.

Daria Bignardi confessa di aver avuto un cancro al seno.

Altre Notizie