Giovedi, 24 Mag, 2018

Sarri ci va giù duro: ''L'Europa League è una follia''

Napoli Sarri''Europa League folle e la Lega non ci aiuta Maurizio Sarri
Cacciopini Corbiniano | 14 Febbraio, 2018, 17:19

Concluse le domande a Maggio, prende la parola l'allenatore. "Dobbiamo trovarle, siamo in 18 compresi tre portieri, abbiamo difficoltà numeriche. Troviamo una squadra divertente e bella da vedere". Previsti grandi cambiamenti per gli azzurri all'esordio in Europa League. Le nostre attenzioni sono maggiormente orientate verso un altro obiettivo, è chiaro. Conviene davvero che la squadra di Allegri esca dall'Europa? "Vedremo, parlerò con Reina per sentire le sue sensazioni". Se c'è bisogno di un turno di riposo preferisco darlo in trasferta così risparmia lo stress del viaggio.

Le piace l'Europa League?

"L'Europa League la considero una manifestazione folle, almeno come organizzazione: non si può giocare alle 21.05 del giovedì sera e poi ritornare in campo dopo sole 60 ore". La Lega non ci aiuta, il Lipsia ha giocato prima e poi lo farà di nuovo lunedì. E' uno stress folle, ma è la seconda competizione europea e ha sempre il suo fascino.

Le è piaciuto il secondo tempo con la Lazio? In compenso, davanti sono pericolosi, ma dietro vacillano un po'. La stagione dei record ha eclissato il talento di Ounas, classe '96, un dribblomane di grande classe ma ancora anarchico per poter far parte di meccanismi collaudati. "Hamsik? Sta meglio, ieri si è allenato regolarmente con la squadra ma deve ancora riprendersi completamente".

SUL PESO DELLE COPPE - "Quanto peseranno le coppe per Juve e Napoli?". "Non so, dipende da quanto andranno avanti".

SUL PUBBLICO - "San Paolo quasi deserto?"

Contro una formazione così forte e in forma come è il Napoli, il tecnico del Lipsia, Ralph Hasenhuttl, ovviamente non potrà prescindere dai propri titolarissimi. "E' una squadra dove tutti hanno accelerazioni". Gli esterni hanno qualità, gli attaccanti sono di livello, a centrocampo c'è quantità e qualità. "Perché l'anno scorso quando facevamo bene in Champions facevamo male in campionato e viceversa".

In emergenza Diawara può fare il centrale di difesa? "La linea richiede un modo di pensare diverso, lavorandoci dal ritiro sarebbe diverso, ora sarebbe pericoloso".

Altre Notizie