Lunedi, 19 Novembre, 2018

Susy scomparsa da tre settimane La polizia chiede aiuto a Facebook

Susy Paci dal suo profilo Facebook Mamma scomparsa ad Arezzo da due settimane: c'è anche una pista in provincia di Salerno
Evangelisti Maggiorino | 12 Febbraio, 2018, 03:20

Una inchiesta approdata in Campania, dove le indagini hanno indirizzato gli inquirenti. Cresce la preoccupazione. Si affaccia anche l'ombra di contatti sulle chat legati a strani subdoli personaggi legati al mondo del proibito e degli scambisti, che potevano averla presa di mira. Lui è un 45enne, conosciuto in rete. Non esistono successive attività del telefono della donna. L'avrebbe messa insieme mese dopo mese con la paga da badante che non ha versato nella cassa di famiglia, lì provvedeva a tutto il marito. Sempre lui ha parlato di un trolley che la 49enne aveva. Poi forse è successo qualcosa di imprevedibile e la donna, improvvisamente, ha fatto la valigia e con un treno ha raggiunto Napoli per incontrarlo. Due le procure coinvolte: quella di Arezzo, dove è stato aperto dalla pm Elisabetta Iannelli un fascicolo per sequestro di persona, e quella di Napoli che avrebbe iscritto l'uomo nel registro degli indagati.

L'altro orario accertato dalle indagini, coperte da stretto riserbo, sono le 8 di quel martedì 23 gennaio, giorno della scomparsa, quando la donna arriva al parcheggio della stazione di Arezzo proveniente da Subbiano, dove in quel periodo viveva col marito, con la Punto marrone poi lasciata aperta con le chiavi nel cruscotto e il biglietto per il parcheggio di un'ora. Fondamentali i dati che si stanno attendendo dai social network Facebook, Instagram e Twitter. Compresi i profili di certi amici appartenenti a cerchie ritenute equivoche, che potrebbero aver esercitato attività insidiose. Va subito al lavoro, come confermano i colleghi che sono stati sentiti dalla polizia.

Dai controlli verrebbe infatti fuori che nel suo conto corrente non ci sono particolari movimenti negli ultimi giorni aretini, se non il prelievo di venti euro per la ricarica del cellulare del figlio. La polizia ha studiato anche il suo profilo dove compaiono numerose amicizie nella stragrande maggioranza dei casi con donne nella fascia di età tra i 40 e i 50 anni. Un viaggio senza ritorno, un mistero.

Altre Notizie