Mercoledì, 21 Febbraio, 2018

José Callejon non si tira indietro: "Scudetto"

Eppure a Firenze non ha perso il Napoli noi i peggiori nemici di noi stessi José Callejon non si tira indietro: "Scudetto"
Cacciopini Corbiniano | 11 Febbraio, 2018, 01:07

"Se giocassimo sempre come nel primo tempo non andremmo da nessuna parte, mentre se giocassimo sempre come nella ripresa si vince con tutti". Sull'espulsione di Sarri è meglio che vada fuori lui che noi in campo. "Potrebbe diventare uno dei giocatori più forti d'Europa". " Oggi abbiamo fatto bene, ho visto la ripresa dall'alto e mi sono divertito".

"Mario Rui? E' chiaro che sta crescendo enormemente, veniva da una stagione dove ha giocato poche partite, ed aveva bisogno di giocare per esprimersi ai suoi livelli".

Napoli, Callejon - Al termine della sfida contro la Lazio, Josè Callejon, autore del gol del pari prima che il Napoli dilagasse fino al 4-1, ha parlato ai microfoni di Premium Sport: "Questa partita e' per Ghoulam e anche per Vlad (Chiriches ndr). Noi cerchiamo di stare avulsi dalle sensazioni che ci possono arrivare dall'esterno, ma posso dire che questo è un pubblico molto più maturo di quello che si descriveva qualche anno fa". "Affronteremo la partita nel miglior modo possibile, accettando lo stress fisico ma sperando che dal punto di vista mentale sia il meno faticoso possibile".

Altre Notizie