Giovedi, 18 Ottobre, 2018

A Genova fermato un funerale - carro funebre sequestrato: era senza assicurazione

Genova. Sequestrato il carro con il defunto davanti alla chiesa di Santa Zita Carro funebre che aveva caricato salma al termine del funerale sequestrato dai Vigili per 14 ore
Evangelisti Maggiorino | 10 Febbraio, 2018, 17:26

Il veicolo è stato fermato in corso Buenos Aires, a Genova, davanti alla chiesa di Santa Zita dove si erano appena svolte le esequie di un anziano defunto. Sembrerebbe una macabra barzelletta, ma è pura e semplice realtà.

Un carro funebre che aveva appena caricato la salma al termine del funerale è stato sequestrato dai vigili urbani perché senza assicurazione e revisione. Così è scattato il sequestro. Il corpo del defunto è rimasto nel carro funebre, parcheggiato in piazza, fino al giorno seguente, quando l'assicurazione è stata di nuovo valida.

I dipendenti dell'agenzia di onoranze funebri hanno potuto rimettersi alla guida solo dopo aver pagato assicurazione e multa.

I carro funebre è stato così costretto a restare fermo nel piazzale della chiesa sino alla mezzanotte per poi poter ripartire.

Altre Notizie