Sabato, 18 Agosto, 2018

Batteria e prestazioni di iPhone, le novità di iOS 11.3

Batteria e prestazioni di iPhone, le novità di iOS 11.3 Batteria e prestazioni di iPhone, le novità di iOS 11.3
Acerboni Ferdinando | 09 Febbraio, 2018, 22:34

Ma che devono fare la loro parte: "Se chiamo una persona per dire che la batteria è pronta mercoledì, deve venire in negozio mercoledì, perché ci sono altri in lista che aspettano - ci ha spiegato Raffo - Invece è già successo di sentirci rispondere "quel giorno non posso, vengo appena riesco". Con l'arrivo del nuovo sistema operativo comparirà il nuovo menu "Stato Batteria", raggiungibile da Impostazioni Batteria.

Nel documento, la società ha anche ammesso di avere registrato una "forte domanda" per la sostituzione della batteria da quando il prezzo è sceso da 79 a 29 dollari (da 89 a 29 euro in Italia), confermando le sensazioni sul fatto che la domanda superi drasticamente l'offerta.

Il documento è stato aggiornato alla luce del rilascio della versione beta di iOS 11.3 agli sviluppatori accreditati. iOS 11.3 aggiunge nuove funzioni per monitorare lo stato della batteria, come era stato anticipato dallo stesso Tim Cook. Ora, a differenza del passato, potremo disattivare il sistema di gestione delle prestazioni e, dunque, nonostante la batteria usurata non avremo cali prestazionali.

La capacità di abilitare e disabilitare le opzioni di gestione della batteria, sarà disponibile solo per alcuni telefoni, in quanto i modelli più nuovi non sono affetti da questo "problema".

Ecco le parole del portavoce di Apple: I modelli di iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X includono aggiornamenti hardware che consentono un sistema di gestione delle prestazioni più avanzato che consente a iOS di anticipare in modo più preciso ed evitare uno spegnimento imprevisto. I dispositivi più vecchi del 6 non avevano questo problema e quindi non dovevano essere tenuti sottocchio.

I tempi di attesa e riparazioneSarebbe meglio che non accadesse, perché le tempistiche sono già parecchio dilatate: "Secondo quanto ci hanno comunicato da Apple - è sempre Raffo a parlare - servono almeno un paio di settimane di attesa per gli iPhone 6 e 6S, mentre per i Plus è improbabile che le batterie arrivino prima della fine di marzo, o addirittura l'inizio di aprile". Si tratta della voce "Salute della Batteria". La pagina offre dettagli sulla relazione tra le prestazioni di iPhone e la batteria, tema che ha scatenato accese polemiche.

Non si tratta semplicemente di un interruttore da accendere e spegnere a piacimento, ma di una decisione precisa da prendere.

Altre Notizie