Sabato, 18 Agosto, 2018

Sofia Goggia: "Vorrei un piccolo oro…"

Olimpiadi Goggia e Vonn in coro Sofia Goggia: “Vorrei un piccolo oro…”
Cacciopini Corbiniano | 09 Febbraio, 2018, 17:00

"Sofia è folle come me", ha detto la Vonn in conferenza stampa. So che mi guarderà, mi aiuterà e vincerò per lui. Vincere la scorsa settimana a Garmisch è stata la ciliegina sulla torta.

L'italiana non si nasconde nelle dichiarazioni e promette battaglia alla Vonn: "Parto tranquilla, vado a piccoli passi ma voglio battere la Vonn in discesa".

Se in discesa e Supergigante si sente molto competitiva, diverso sembra il discorso nel gigante per la Goggia: "Su questa pista non ho mai gareggiato e arrivo da un periodo non dei migliori in questa disciplina - ammette la bergamasca - ma cercherò comunque di giocare la carta di outsider, anche se in questa stagione non sono mai stata al passo con le cinque più forti". "Da Sofia Goggia non è che ci siano tante sicurezze, potrei andare fortissimo come fare una 'goggiata' in partenza, Cortina ne è l'esempio".

La prima gara delle Olimpiadi di Sofia, però, non sarà la discesa, ma il gigante, gara sulla quale, però l'atleta azzurra dichiara di non aspettarsi nulla. E quando le chiediamo se si accontenterebbe di una medaglia di qualsiasi colore, Sofia risponde così: "Non lo riprendete, dai..." Poco dopo lei a Casa Italia sono arrivati anche il Ministro Luca Lotti e il presidente del Coni, Giovanni Malagò, rientrati dopo la cerimonia di inaugurazione dei Giochi Olimpici.

Altre Notizie