Giovedi, 22 Febbraio, 2018

Unipolsai, cresce l'utile nel 2017. Dividendo 0145 euro

Unipol in rosso nel 2017 pesa piano ristrutturazione Unipol: perdita consolidata per 169 mln di euro nel 2017, dividendo a 0,18 euro
Esposti Saturniano | 09 Febbraio, 2018, 13:07

Il gruppo Unipol chiude l'esercizio 2017 con una perdita di 169 milioni di euro, rispetto all'utile di 535 milioni del 2016.

La raccolta è stata pari a 11,1 miliardi, in calo dai 12,5 miliardi del 2016, frutto di un incremento dell'1,9% del ramo danni, a 7,4 miliardi, e una diminuzione molto significativa dei premi vita, -29,7%, a 3,7 miliardi dai 5,2 dell'anno precedente.

L'indice di solvibilità individuale al 31 dicembre 2017 è pari al 241%1 del capitale richiesto (243% al 31 dicembre 2016). Il *piano di ristrutturazione *ha determinato un effetto economico negativo per 824 milioni di euro sul risultato netto consolidato del Gruppo Unipol, il quale risulta pertanto pari a -169 milioni di euro. I risultati definitivi saranno esaminati dal cda in occasione della riunione prevista per il 22 marzo prossimo.

Il Consiglio di Amministrazione di Unipol Gruppo, riunitosi ieri sotto la presidenza di Pierluigi Stefanini, ha analizzato i risultati preliminari consolidati dell'esercizio 2017.

Dal piano di ristrutturazione, sono arrivati, si legge nella nota, "rafforzamenti complessivi delle coperture dei crediti deteriorati per circa un miliardo di euro". Per quanto riguarda Unipol Banca, che ha un cet1 del 31,5%, "nell'ambito della ristrutturazione è stata creata Unipol rec, società specializzata nel recupero di crediti deteriorati, a cui è stata trasferità la quasi totalità delle sofferenze di Unipol Banca". Tenuto conto di ciò, Unipol assume la distribuzione di un dividendo pari a 0,18 euro per ogni azione ordinaria, con un pay-out del 60%.

Altre Notizie