Lunedi, 24 Settembre, 2018

Juventus: I convocati e la probabile 11 dei bianconeri

FBL-ITA-SERIEA-FIORENTINA-JUVENTUS 88 : Fiorentina v Juventus- Serie A 2017/2018 88 immagini
Cacciopini Corbiniano | 09 Febbraio, 2018, 11:54

I fratelli Diego e Andrea volevano vendere la Fiorentina. Alle ore 20:45, la gara di cartello di questa ventiquattresima giornata di Serie A: quella tra Napoli e Lazio, rispettivamente la prima e la terza squadra in classifica. Se invece vogliono vendere e accumulare altri milioni decidano pure.

Domenica sera chiuderà il turno Roma-Benevento, incontro senza precedenti nella Capitale, che ha nel confronto dell'andata (vinto per 4-0 dai giallorossi) l'unico incrocio tra le due squadre. Ecco quanto riportato da violanews.it. "Dovremo fare una partita da squadra, ci sarà da lavorare da tanto. Mai come stavolta servirà una prestazione di alto livello".

L'uomo che più di tutti ha consentito il passaggio a questo modulo è stato senza ombra di dubbio Blaise Matuidi, domani però il francese non ci sarà e l'allenatore juventino dovrà decidere con chi sostituirlo. "La gente deve aiutarci e noi dobbiamo dare tutto quel che abbiamo". Messaggi particolari da qualche tifoso?

FBL-ITA-SERIEA-FIORENTINA-JUVENTUS
FacebookTwitterPinterest Fiorentina v Juventus- Serie A 2017/2018

"Di Berna la prima cosa che mi ha colpito è la sua sicurezza - spiega Antognoni -". Passiamo, dunque, alle varie partite delle ore 15:00 della Serie A. Occhi puntati sul San Siro, l' Inter, che non vince da oltre due mesi in campionato, cerca di tornare al successo contro il Bologna: la posta in palio, importantissima, consiste in un piazzamento utile per la prossima edizione della Champions League.

Ti pesa non aver mai battuto la Juventus da allenatore? "Vogliamo fare la nostra partita, con velocità, ritmo, coraggio, convinzione, fora e concretezza, rubare anche un singolo centimetro, provare a farle male tutte le volte che abbiamo la possibilità perché sappiamo che questa è la Partita". In porta ci sarà Buffon e in difesa al centro Benatia e Chiellini, con a destra Lichtsteiner e a sinistra probabilmente Asamoah. Io posso dire che sono contento di avere il Federico (Chiesa, ndr) che ha voluto rimanere qui e mettersi in gioco con questa maglia. Dovremmo essere bravi a difendere bene. Questi tre sono certi del posto; con il normale 4-3-3 Thereau se la gioca con Gil Dias (e dovrebbe vincere in nome dell'esperienza), la sensazione è che Pioli deciderà soltanto all'ultimo. Se lotteremo fino alla fine, senza mollare, con cuore, coraggio, grinta, potremo riuscirci.

Fiorentina: Sportiello, B. Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi, Veretout, Badelj, Benassi, G. Dias Chiesa, Simeone.

Altre Notizie