Martedì, 21 Agosto, 2018

Cavaliers, Isaiah Thomas non vuole andare altrove: "Sono stanco di essere scambiato"

Nba, James show trascina Cleveland Cavaliers, Isaiah Thomas non vuole andare altrove: "Sono stanco di essere scambiato"
Cacciopini Corbiniano | 09 Febbraio, 2018, 00:39

Isaiah Thomas ai Lakers: trade pazzesche quelle messe in piedi dai Cleveland Cavaliers, che salutano IT e Dwyane Wade (che torna a Miami) rivoluzionando il roster prima dei playoff 08 febbraio 2018 - agg.

Se la stagione dei Cleveland Cavaliers non sta andando secondo i piani di inizio stagione è sicuramente colpa dei problemi difensivi.

Si conclude dopo pochi mesi, ma senza aver particolarmente impressionato, l'avventura di Isaiah Thomas ai Cleveland Cavaliers.

Thomas non è ancora stato inserito al centro di rumors su possibili trade, ma girano alcune voci che lo vedrebbero sempre più vicino alla porta a causa dei suoi comportamenti dentro e fuori dal campo. Si tratta di una trade improvvisa ma non del tutto da scartare, almeno per quanto riguarda il trasferimento dello stesso Thomas, a dispetto delle ultime dichiarazioni rilasciate proprio dall'ormai ex giocatore dei Cavs che aveva fatto chiaramente di essere contento in caso di permanenza al fianco di LeBron James.

Clarkson, 25, era alla quarta stagione a Los Angeles.

Svelati i dettagli della trade Cavaliers-Lakers: Clarkson finisce ai Cavaliers e con lui Larry Nance JR riporta Adrian Wojnarowski. Ecco i dettagli della trade che coinvolgono anche una scelta. Già, ma "l'altro" è un giocatore che vuole palla tra le mani (rendendo decisamente di più quando è lui che può creare dal palleggio) e che non può giocare da 2 a lungo (soprattutto in difesa) per evidenti limiti legati alla struttura fisica; mandarlo in panchina appare un azzardo, ancor di più far partire dal pino Lonzo che, per di più, si trascina un padre le cui "sparate" sono colorite e divertenti ma, a volte (spesso), anche destabilizzanti (per esempio ha pubblicamente dichiarato che i giocatori non seguono coach Walton, o ha criticato apertamente la scelta di far uscire il figlio in un certa partita).

Altre Notizie