Mercoledì, 21 Febbraio, 2018

Sanremo, sorpresa Virginia Raffaele: entra dalla platea e gioca con Baglioni

Festival di Sanremo 2018 Terza serata. Lo Stato Sociale con Paddy Jones classe 1934 canta"Una vita in vacanza
Evangelisti Maggiorino | 09 Febbraio, 2018, 00:29

"Lo sapevo che era giusto farti fare Sanremo: il mare ti fa bene alle ossa, hai ripreso vita, stai bene".

E ancora: "Tu Claudio sei come il vino, ogni anno invecchia!" Favino è bello ma qui abbiamo la storia del Novecento: che stile, sembri lo zio di Gianluca Vacchi. Per festeggiare che bello che hai invitato la tua prima fidanzatina, quella che balla con Lo Stato Sociale.

"Quest'anno volevo seguire il festival da casa" ha dichiarato la Raffaele, per poi lanciarsi in una sorta di duetto con Baglioni, che le fa da spalla beccandosi ironia sulla sua età e sul target anziano del suo Festival, con tanto di imitazione della co-conduttrice Michelle Hunziker (che però non si palesa sul palco).

Il duetto coi Negramaro su Poster Pochi minuti più tardi irrompono sul palco i Negroamaro. "Sono nato con i 45 giri, c'era Questo piccolo grande amore e mia madre e mio padre si innamorarono così", racconta Sangiorgi. La risposta a questa domanda ancora non c'è, ma sono giorni che sul web si rincorrono i rumors. La comica, seduta in platea, ha interrotto Claudio Baglioni mentre parlava ed è salita a sua volta sul palco. "Mi sono accorto che ho amato la musica per colpa di Baglioni". E alla fine è standing ovation. Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino possono così introdurre la seconda tranche del concorso delle Nuove proposte. Che si conclude con queste gerarchie, determinate dalla giuria demoscopica: primo Mudimbi (Il Mago), secondo Ultimo (Il ballo delle incertezze) terza Eva (Cosa ti salverà), quarto Leonardo Monteiro (Bianca).

Quindi spazio ai big: Caccamo, Lo Stato Sociale, Barbarossa, Avitabile e Servillo, Gazzè. Matteo Salvini, al teatro Ariston, andrà dopodomani sera e prenderà posto in mezzo alla sala, tra il pubblico normale insieme alla fidanzata Elisa Isoardi, volto televisivo, e l'operazione è chiara: mostrarsi, esserci, fare l'italiano tra gli italiani, sdoganare nel tempio del tradizionalismo e della normalità il suo messaggio - incarnato dalla sua persona al netto di comizi che farà - duro e muscoloso nei confronti dell'immigrazione. Non si può dire lo stesso della reunion poohista Roby Facchinetti-Riccardo Fogli (Il segreto del tempo). Riecco anche l'accoppiata Ermal Meta-Fabrizio Moro con la canzone Non mi avete fatto niente, caso di Sanremo 2018.

Altre Notizie