Lunedi, 21 Ottobre, 2019

G8 e grandi opere, condannati Balducci e Anemone: Bertolaso assolto

G8 Maddalena: assolto Bertolaso, della G8 Maddalena, condannati per associazione a delinquere Angelo Balducci e Diego Anemone. Assolto Bertolaso
Evangelisti Maggiorino | 08 Febbraio, 2018, 14:57

Quattro le condanne per associazione a delinquere, ma molte di più (12) le assoluzioni e prescrizioni. I giudici hanno condannato a 6 anni e 6 mesi l'ex presidente alle opere pubbliche Angelo Balducci, a 6 anni l'imprenditore Diego Anemome, a 4 anni l'ex generale della Gdf, Francesco Pittorru, a 4 anni e mezzo l'ex provveditore alle opere pubbliche della Toscana, Fabio De Santis. Tra gli assolti anche Maria Pia Forleo, che all'epoca dei fatti operava come funzionaria del Dipartimento per lo sviluppo e la competività del turismo presso la Presidenza del Consiglio, e Claudio Rinaldi, ex commissario dei Mondiali di nuoto a Roma. I giudici dell'ottava sezione penale hanno inoltre disposto una provvisionale di 1 milione di euro che Diego Anemone e Balducci dovranno pagare al ministero per l'Infrastrutture e 50mila euro all'associazione Cittadinanzattiva.

Si è chiuso così il processo su un giro di tangenti che avrebbero 'macchiato' la gestione di una serie di appalti programmati in occasione del G8 della Maddalena (poi trasferito a L'Aquila) e per la realizzazione di opere pubbliche in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Inoltre Anemone e Pittorru dovranno risarcire per 250mila euro la Presidenza del Consiglio. Assolto invece, perché "il fatto non sussiste", l'ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso.

L'indagine era partita da Firenze nel 2010 per poi essere trasferita a Perugia e alla fine inviata a Roma per competenza territoriale. Questo vale come una doppia assoluzione.

L'ex capo della Protezione Civile era stato anche assolto dall'inchiesta "Grandi Rischi Bis" per "non aver commesso il fatto".

Altre Notizie