Lunedi, 20 Gennaio, 2020

TORINO. Violenza donne: 'Questo non è amore',domani camper a Torino

TORINO. Violenza donne: 'Questo non è amore',domani camper a Torino TORINO. Violenza donne: 'Questo non è amore',domani camper a Torino
Evangelisti Maggiorino | 08 Febbraio, 2018, 08:23

C'è molta attesa dunque per questa sessantottesima edizione del Festival di Sanremo piena di originalità e buoni messaggi di solidarietà. "Soltanto circa una donna su dieci che subisce violenza decide di denunciare, continuando a subire per anni maltrattamenti e abusi fisici e psicologici - premette l'assessore regionale al Sociale, Manuela Lanzarin -".

"Ne emergono luci e ombre: - ammette - se da un lato è stata constatata una grande accelerazione impressa ai procedimenti che riguardano le violenze sulle donne, dall'altro permangono delle differenze di approccio e di lavoro tra i vari distretti operativi del nostro Paese sull'applicazione delle misure cautelari e sul tasso di archiviazioni e assoluzioni nei processi".

Un tributo in cui arte e musica si fondono insieme, dedicato alla violenza sulle donne e al femminicidio: "Donna non smettere mai di sorridere". Nella settimana della kermesse canora, all'interno del Royal Hotel Sanremo, una "gift room" accoglierà artisti, atleti, visitatori e giornalisti per dire no alla violenza sulle donne.

La spilla viene infatti donata anche al cantante Claudio Baglioni che seguirà la direzione artistica e condurrà questa nuova edizione del Festival e all'attore Pierfrancesco Favino che lo affiancherà sul palco insieme a Michelle Hunziker. Una posizione netta che il componente della Giunta Musumeci ha rimarcato anche oggi nel corso di un incontro con gli sportelli antiviolenza della Sicilia che si sono ritrovati in assessorato per informare sulla programmazione delle risorse e dei criteri delle modalità d'acceso ai contributi del Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità.

Parte così dall'Ariston l'hashtag: #iosonoqui, con lo scopo di evidenziare il senso di unione che deve esserci tra uomini e donne per combattere i soprusi contro le donne e la violenza in generale, presente in ogni parte del mondo.

Altre Notizie