Martedì, 11 Dicembre, 2018

La camorra torna a sparare, duplice omicidio a Miano

Evangelisti Maggiorino | 07 Febbraio, 2018, 23:36

Agguato di camorra stasera a Miano, periferia nord di Napoli. A morire sotto i colpi dei killer Antonio Mele, 57 anni, e Biagio Palumbo, 53.

Due cadaveri sono stati ritrovati crivellati di proiettili in una Peugeot nella seconda traversa di via Janfolla. Le due vittime, secondo le prime indiscrezioni, sarebbero degli ex affiliati al clan Russo, transitati nel clan Nappello.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e gli uomini dell'arma dei carabinieri per i rilievi del caso. Si trovavano a bordo di una Peugeot quando sono stati avvicinati dai killer che gli hanno esploso contro colpi di pistola. Il suo nome compare in un'intercettazione ambientale tra Salvatore Lo Russo, all'epoca capo dei Capitoni, Raffaele Perfetto e Oscar Pecorelli, braccio armato del clan.

Altre Notizie