Martedì, 25 Settembre, 2018

Berlusconi: "Senza una maggioranza piena torneremo al voto"

Berlusconi: 'Ok a togliere il termine razza dalla Carta', Salvini: 'Cattivi maestri portano a Br' Cav, senza maggioranza tornare al voto
Evangelisti Maggiorino | 07 Febbraio, 2018, 22:23

"Abbiamo scelto questa piazza - ha iniziato il consigliere regionale e candidato alla Camera Giovanni Donzelli - perché è il simbolo del potere renziano e della sua ignoranza e anche della sua incapacità considerando il suo erede Nardella". "Non illudiamoci che basti metterlo fuori legge, dobbiamo intervenire subito contro i razzisti ma anche per rimuovere le cause delle legittime paure degli italiani, che si sentono in pericolo" ha detto ancora il Cav.

"La sfida è tra noi e M5s, la sinistra con le sue divisioni si è fatta da parte da sola", spiega successivamente Berlusconi a Rainews 24.

Non vediamo però una proposta reale, la sensazione è quella che le forze politiche in campo continuino a guardare il Sud come mero bacino di voti: un territorio dove raccogliere ma non seminare, semmai dare il contentino con il consueto assistenzialismo che altro non fa che impedire lo sviluppo sano dell'area e ingrassare soltanto le vecchie classi di imprenditori locali. "Che senso ha fare una manifestazione su una cosa chiarissima?", ha concluso. "Dal ministro della giustizia Orlando al presidente del Senato Grasso, tutti hanno voluto esprimere la loro solidarietà agli immigrati aggrediti ma nessuno ha fatto una telefonata alla mamma?". Sono come i flaconi del vuoto a rendere, contengono tutto e il contrario di tutto.

Anche il leader del Pd, Matteo Renzi, si è detto d'accordo con Berlusconi sulla necessità di ritornare alle urne senza maggioranze chiare.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Altre Notizie