Giovedi, 16 Agosto, 2018

Smartphone: Apple scalza Samsung, prima per vendite mondiali

Apple'stiamo rispondendo alle autorita Usa su iPhone Apple'stiamo rispondendo alle autorita Usa su iPhone +CLICCA PER INGRANDIRE
Acerboni Ferdinando | 02 Febbraio, 2018, 20:51

Nel commentare i risultati fiscali Tim Cook, CEO di Apple, ha affermato quanto segue: "Siamo entusiasti di annunciare il più grande trimestre nella storia di Apple, con una crescita su ampia base che include il fatturato più alto mai ottenuto da una nuova lineup di iPhone. iPhone X ha superato le nostre aspettative ed è stato il nostro iPhone più venduto ogni settimana da quando è stato commercializzato a novembre".

Apple ha reso pubblici i numeri del suo primo trimestre fiscale del 2018, che si è concluso il 30 dicembre 2017.

Nello specifico Apple ha 77.3 milioni di iPhone, in calo rispetto ai 78,3 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno.

Le caratteristiche dell'iPhone X sono: design ultra sottile e leggero, gli accessori nella scatola sono gli auricolari, il cavo d' alimentazione, l'alimentatore da 5 W e l'adattatore Jack per le cuffie.

Il colosso di cupertino ha registrato un fatturato trimestrale di 88,3 miliardi di dollari, in aumento del 13% rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso, un record assoluto, ed un utile trimestrale per azione diluita di 3,89 dollari, in crescita del 16%, anche questo un record importante per l'azienda. "Si tratta di un incremento del 30 percento in soli due anni, segno della popolarità dei nostri prodotti e lealtà e soddisfazione dei nostri consumatori". Tutto questo per dire che l'affidabilità di numeri e confronti snocciolati nelle scorse settimane era decisamente bassa vista la particolarità della situazione, e quello che più conta sono i numeri annunciati ieri sera. Un +13% rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno.

Entrambi i marchi sono infatti cresciuti sin dal corrispettivo Q4 2016, ciononostante il margine dell'azienda di Cupertino resta sensibilmente superiore al brand coreano (19.2% vs 18.4%) che paga la scelta di commercializzazione dei nuovi modelli della gamma smartphone Galaxy con circa 6 mesi di ritardo al termine del Q1 e peso effettivo solo nel Q2 2018.

In altre parole, Apple sta guadagnando molto di più con un numero leggermente inferiore di iPhone, e possiamo ridurlo al prezzo unitario elevato e al lancio evidentemente riuscito di iPhone X.

iPhone è infatti il device con cui Apple riesce a conquistare più facilmente nuovo pubblico, ma in ambito mobile abbiamo visto anche che le rivoluzioni di market share sono possibili e veloci.

Altre Notizie