Martedì, 13 Novembre, 2018

De Laurentiis "Deluso da Verdi"

Napoli-Sassuolo FacebookTwitterPinterest La formazione del Napoli
Esposti Saturniano | 02 Febbraio, 2018, 19:50

Mi sono stancato e ho detto: 'buttiamo questi soldi dalla finestra', perché si tratta di questo in quanto il giocatore non ha le stesse qualità di Verdi e non può ricoprire tre ruoli. Giuntoli ce l'ha messa tutta, ma si è trovato tra incudine e martello: da un lato le ataviche lentezze e difficoltà del Napoli nel fare mercato e del suo essere uno dei pochi direttori sportivi senza potere di firma, dall'altro la possibilità di scelta che era ridotta a due giocatori. Sull'attaccante del Bologna invece mastica amaro: "Sono rimasto deluso, perché Verdi mi aveva detto di sì". Alle 22.15 lo chiamo con Chiavelli (l'ad del Napoli, ndr), creiamo una quarantina di pagine di contratto e alle 22.48 le facciamo arrivare nelle mani di Carnevali, che dice che ha le linee mail occupate. Il noto agente Donato Di Campli, procuratore anche di Orsolini, ha cercato di dare una spiegazione a questa situazione, e intervistato dai microfoni del quotidiano Il Mattino ha ammesso: "I contratti del Napoli sono molto lunghi e magari questo ha fatto sì che le pratiche si ritardassero impedendo il deposito in tempo dell'accordo con il Sassuolo". I partenopei sono protagonisti del testa a testa con la Juventus per lo scudetto ma rispetto ai bianconeri hanno una rosa meno profonda: ci si aspettava rinforzi dunque ma non è arrivato nessuno, per diverse ragioni.

Da ultimo, una considerazione sulla clausola di 7 milioni che libererebbero il tecnico dal suo contratto con il Napoli: "Maurizio è una persona deliziosa, mi dispiacerebbe se qualcuno dovesse pagarla". Fatto sta che ricevo una telefonata da Carnevali alle 22 circa, che mi parla di Farias e 20 milioni ma non di Ounas. Sarri non ha mai messo bocca sul mercato e siamo stati noi che lo abbiamo voluto coinvolgere. Siamo primi in classifica e abbiamo il record dei punti. L'affare sfuma, e De Laurentiis è fatalista: doveva evidentemente andare così. Per me può anche rimanere a vita, dipenderà sempre da lui. Politano? La nostra offerta era forse esagerata in un ruolo in cui siamo stracoperti. "Avremo un incontro il 9 febbraio e io proverò ad eliminare la clausola rescissoria".

Altre Notizie