Sabato, 18 Agosto, 2018

Avola: il figlio viene sospeso, lui aggredisce il preside della scuola

Avola, aggredito un dirigente scolastico da un genitore Avola, figlio sospeso: e il genitore aggredisce il dirigente dell'Istituto "Majorana"
Acerboni Ferdinando | 31 Gennaio, 2018, 21:28

E, incredibilmente, anche in questo caso si tratta di genitori e non di ragazzi.

Il genitore di un alunno, 38 anni è stato denunciato dalla polizia di Avola, comune in provincia di Siracusa, perché dopo aver saputo della sospensione del figlio a scuola si sarebbe recato nella stanza del dirigente scolastico con l'intento di aggredirlo. L'uomo, un 38enne, è stato denunciato, dai poliziotti del commissariato di Avola con l'accusa di avere oltraggiato e usato atteggiamenti violenti nei confronti del dirigente scolastico. Il figlio 17enne, dopo essere stato beccato per l'ennesima volta a girovagare per i corridoi insieme con un compagno, e per via di ripetuti comportamenti non conformi alle regole della scuola, è stato sospeso (così come l'amico).

Il giovane, una volta appresa la notizia della sua sospensione, ha reagito lanciando una sedia contro una finestra. I toni accesi della discussione hanno indotto il preside per chiedere l'intervento della polizia.

Altre Notizie