Lunedi, 21 Mag, 2018

Influenza a Olbia, altri tre pazienti sono gravi

Influenza suina o H1N1 Influenza suina o H1N1
Machelli Zaccheo | 28 Gennaio, 2018, 02:34

Primo bilancio della stagione invernale in Toscana. i più colpiti sono i bambini.

Dall'inizio della stagione ad oggi, in Toscana, i casi gravi di influenza sono stati 39, e 8 i decessi.

Il sistema di sorveglianza coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità, a cui tutte le Regioni fanno riferimento, prevede la segnalazione di tutti i casi gravi di infezioni respiratorie che richiedono un ricovero in unità di terapia intensiva o il ricorso alla terapia ECMO (ExtraCorporeal Membrani Oxygenation - Ossigenazione Extracorporea a Membrana). Molti dei vaccini somministrati sono stati infatti del tipo trivalente che copriva tre ceppi virali (A-H1N1, A-H3N2 e un solo tipo di virus B), mentre solo il vaccino quadrivalente fornisce una copertura anche contro il virus Yamagata di tipo B. A livello di età, in questa stagione 7 degli 8 decessi per influenza sono stati registrati nelle fasce da 35 a 54 anni. Da precisare che il ceppo AH1N1 è contenuto sia nel vaccino antinfluenzale quadrivalente che in quello trivalente.

In base al sistema di sorveglianza nazionale 'Influnet', risulta che il numero dei casi di influenza stia diminuendo dopo aver raggiunto il picco epidemico, anche se per il momento il livello di incidenza può esser ancora considerato di "alta intensità" ed è pari, a livello nazionale, a 13,1 casi per mille assistiti, in Toscana a 11,45. "Un numero molto più alto rispetto agli ultimi anni e paragonabile solo alla stagione 2004-5 e alla pandemia 2009".

Altre Notizie