Venerdì, 19 Luglio, 2019

Maran polemico: "Cacciatore ha sbagliato, ma non capisco Maresca"

Formazioni ufficiali Chievo-Juventus Chievo-Juve, Cacciatore come Mourinho: gesto delle manette all'arbitro
Cacciopini Corbiniano | 28 Gennaio, 2018, 01:55

Pjanic 7 è sempre nel cuore dell'azione bianconera, il migliore e unico del primo tempo con un'idea di gioco, mai troppo valorizzata dai compagni.

La postura di Fabrizio Cacciatore, chino in avanti con le mani dietro la schiena come a mimare le manette, nel giro di pochi minuti è già diventata un "meme" sui social network.

Tutto il Chievo 7 (tranne i due espulsi) per impegno e abnegazione. Secondo regolamento, dopo l'intervento dei medici, il calciatore infortunato deve uscire dal campo. "Poi ci sta di perdere contro la Juventus, il rammarico è per i punti persi in partite che non avremmo meritato di perdere o pareggiare". Sicuramente abbiamo perso per strada qualche giocatore e questo ha influito, abbiamo sbagliato clamorosamente un paio di partite ed alcuni scontri diretti che non siamo abituati a sbagliare li abbiamo sbagliati. Sorrentino aveva parato senza eccessive preoccupazione un tiro dal limite di Higuain e un destro dalla distanza di Khedira. E a capire che bisogna giocare palla a terra.

Maran ha concluso: "Periodo negativo?" Cacciatore perde le staffe e si lascia andare al gesto delle manette in stile Mourinho. De Sciglio e non Lichtsteiner come esterno basso di destra. In avvio nella Juventus spazio a Sturaro a centrocampo al posto di Matuidi, non al meglio della condizione. In attacco Douglas Costa, Higuain e Mandzukic.

Il primo a essere spedito fuori è stato Bastien. Infatti è arrivato un solo punto nelle ultime cinque giornate di campionato, quello conquistato nell'1-1 interno contro l'Udinese in un match in cui la vittoria sarebbe anche stata il giusto premio per quanto visto in campo.

Altre Notizie