Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Napoli-Bologna, probabili formazioni: out Torosidis e Gonzalez. In dubbio Albiol

Napoli-Bologna: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming Rita Mandini(Etv Bologna): “Il trio d'attacco è confermato”
Cacciopini Corbiniano | 27 Gennaio, 2018, 15:33

In compenso, la squadra di Sarri è però stata eliminata dalla Coppa Italia per mano dell'Atalanta. Il tecnico dei partenopei dovrebbe affidarsi, di fatto, ai titolarissimi. Il Bologna che viene da un successo dopo molti risultati negativi.

Già scritto, trasmesso in onda invece "Il rifiuto di Simone Verdi". Prima dell'ultima netta vittoria in casa contro il Benevento, infatti, sono arrivati solo 3 punti nelle ultime 5 gare. A centrocampo c'è l'ex Dzemaili. Si tratta di Destro che è tornato a segnare a ritmi importanti e di palladio, sempre prezioso per esperienza e senso tattico anche se segna molto meno rispetto al passato.

Fischio d'inizio domani alle ore 15.00. La partita sarà trasmessa sia sulla piattaforma Sky, di preciso su Sky Calcio 1 (251) sia su quella Premium, ovvero sul canale Premium Sport 2 (371). Raul Albiol è alle prese con un piccolo fastidio muscolare, probabile dunque la sua assenza, con Chiriches in rampa di lancio. "Pulgar è recuperato, Gonzalez ha un problema, dagli esami non c'è niente, ma non sta bene". Davanti intoccabile il tridente. D'accordo la scarsità di alternative finché Milik è fuori, ma è anche vero che togliere spazio a quei tre sarebbe difficile per chiunque. A centrocampo conferma per Dzemaili, che sarà affiancato da Poli e Pulgar: possibile turno di riposo per Donsah. Solito 4-3-3 anche per gli emiliani, con Verdi a destra e Palacio a sinistra.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne All. Al centro con De Maio dovrebbe quindi esserci Helander, sulle fasce Mbaye e Masina.

Verdi fischiato al San Paolo? Dobbiamo ripartire velocemente ogni volta con tutta la squadra. Ecco perché l'esterno felsineo come tutta la formazione rossoblu ha un motivo in più per fare bene contro la capolista del campionato.

Altre Notizie