Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

I conduttori di Sanremo 2018: Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

Claudio Baglioni, Sanremo 'Festival di Sanremo 2018', ecco tutte le novità in arrivo dalla conferenza stampa della sessantottesima edizione
Deangelis Cassiopea | 13 Gennaio, 2018, 22:58

Lo stesso Claudio Baglioni ha dichiarato che ci sarà la presenza sicura di ospiti stranieri ma "ad una condizione: che propongano brani con riferimento alla tradizione italiana". La sessantottesima edizione del Festival della Canzone Italiana si terrà dal 6 al 10 febbraio nella celebre città dei fiori e avrà come direttore artistico Claudio Baglioni. Mi sento veramente tranquilla, a livello musicale è numero uno. E io sono felicissima. Ed è proprio con lui - anche se non lo nomina mai - che sembra avercela Maria De Filippi, la quale non ha apprezzato affatto alcune scelte fatte dal cantautore e non ha paura di dirlo a gran voce.

"È una cosa completamente nuova per me, un nuovo battesimo: sono fan del festival da quando sono bambino, è un cerchio che si chiude. Gia' a cinque anni sognavo di appartenere a quel mondo, l'ho fatto in un altro modo, adesso mi e' stata offerta questa opportunita'". "Meglio dittatore artistico, come mi ha salutato una persona incontrandomi, che direttore", racconta con ironia. Teodoli lo aveva definito 'Banderas italiano': "Non parlo con le galline, ho la patente C, faccio una cosa a latere", scherza l'attore.

Tra le altre novità del Festival, il regista Duccio Forzano ha rivelato che per la prima volta verrà impiegata una spider-cam: "Sarà una parte innovativa per la tecnologia", ha detto. "Dal punto di vista dei conti siamo assolutamente in linea". Insomma, nel sentire popolare sembrerebbe essere scontato l'esito finale del prossimo festival. Ma alla fine sono riusciti a trovare un accordo definitivo e quindi anche Michelle farà la sua bella figura sul palco dell'Ariston.

I cachet di Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker scatenano la curiosità di molti. "Ho chiesto di riportare al centro la musica con i suoi diversi linguaggi", ha aggiunto Baglioni. Nelle ultime ore l'attenzione si era spostata sugli ospiti internazionali con tanti nomi celebri al grande pubblico. Come segnale di differenziazione, abbiamo deciso di togliere le eliminazioni, una parola che fa un po' paura. Con la raccolta pubblicitaria si è già arrivati a 25 milioni di euro, mentre invece le uscite ammontano a 16 milioni e mezzo.

Altre Notizie