Martedì, 24 Aprile, 2018

Latitante affiliato al clan Ranucci in manette a Formia

Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria Formia, camorrista punta pistola per sfuggire all'arresto: colpito da un carabiniere
Evangelisti Maggiorino | 13 Gennaio, 2018, 12:30

Il 42enne Filippo Ronga di Sant'Antimo, comune vicino Napoli, era scomparso dal 2013 per sfuggire a due ordinanze di custodia cautelare: da mesi l'Arma stava dando la caccia a lui ed alla sua famiglia. E' stato rintracciato a Formia, dove i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Giugliano sospettavano si nascondesse.

L'operazione è scattata intorno alle 21, in Piazza Sant'Erasmo. Una di queste ha provato a divincolarsi, tirando fuori una pistola.

Secondo una voce che circolava sul posto gli agenti conoscevano le persone che stavano seguendo e addirittura sono stati chiamati per nome al momento dell'intimazione al fermarsi, probabilmente si tratta di due latitanti.

L'intervento presso l'ospedale formiano è terminato a tarda ora, con il latitante partenopeo ferito che è stato preso in carico dall'equipe chirurgica composta dai dottori Viola e Canfora, con il supporto dell'anestesista dottoressa Colicci e del personale della sala operatoria del nosocomio.

Altre Notizie