Lunedi, 22 Gennaio, 2018

Dakar: Peterhansel vince anche 5/a tappa

Dakar: il Dakar: Peterhansel vince anche 5/a tappa
Cacciopini Corbiniano | 13 Gennaio, 2018, 02:19

Ma a misurare il valore del piazzamento di Amos sono i nomi dei pochi piloti che lo hanno preceduto: la tappa con partenza e arrivo nella località cilena di San Juan de Marcona (444 chilometri totali, 330 di prova speciale) è stata infatti vinta da Sebastien Loeb (9 titoli mondiali rally) seguito da Carlos Sainz (2 titoli mondiali rally), da Stephan Peterhansel (13 Dakar vinte tra auto e moto) e Mikko Hirvonen (15 rally mondiali vinti).

Vediamo allora nel dettaglio che cosa comporta questa 5^ tappa del Rally Dakar 2018: quali saranno le maggior insidie del percorso? Barreda, invece, è quarto a 7'33 dal leader della Yamaha.

Joan Barreda aveva perso 10 minuti ieri nella 4a tappa, ma ha dominato la quinta tappa, vincendo alla fine di una giornata passata all'attacco permanente. Si partiva a gruppi di quattro auto: noi ci siamo posizionati una trentina di metri dietro la linea del via dove c'erano gli altri che, però, hanno faticato a scattare per via della sabbia soffice. Il pilota tricolore ha fatto una tappa regolare guidando in gruppo con Laia Sanz e Juan Pedrero. Il primo a tagliare il traguardo alla sue spalle è l'austriaco Matthias Walkner (KTM), a 10'26. Sul podio con Sunderland salgono l'argentino della Honda Kevin Benavides e l'australiano della KTM Toby Price. "Il franceseAdrien van Beveren (oggi quinto a 14'35") guida la classificagenerale. Nelle moto Adrien Van Beveren ha firmato una giornata perfetta. "Ad un certo punto, stavo scalciando con le gambe per scavalcare una duna". "Al Attiyah è partito subito al massimo per poi condurre, gestendo il vantaggio e cercando, nel finale, anche di spingere per recuperare terreno in classifica generale: una graduatoria che al momento vede in testa Peterhansel con 3'11" di vantaggio su Despres, mentre il qatariota grazie al secondo successo dopo quello della prima tappa si porta al terzo posto a 7'43" di distanza dal leader.

Altre Notizie