Domenica, 24 Giugno, 2018

Genova, crolla soffitto centro accoglienza: feriti 7 migranti

Genova, crolla soffitto centro accoglienza: 7 migranti feriti In un centro di accoglienza crolla un controsoffitto e ferisce 7 migranti
Esposti Saturniano | 12 Gennaio, 2018, 22:48

Gli altri sei migranti invece sono stati trasferiti al pronto soccorso in codice verde e giallo. L'alloggio in cui erano ospitati i sette migranti è stato dichiarato inagibile.

Il più grave è stato trasferito in codice rosso all'ospedale Galliera.

Genova - Allarme in serata in via Sampierdarena al civico 40, dove è avvenuto un crollo. Il controsoffitto è crollato improvvisamente ferendo 7 richiedenti asilo. Dimessi anche gli altri due migranti visitati al Galliera: se la sono cavata con ferite guaribili in pochi giorni. Sottoposto ad accertamenti ealle cure dei sanitari è stato dichiarato fuori pericolo. Il crollo è avvenuto nel salotto del centro di accoglienza mentre i migranti guardavano la tv. "Eravamo sommersi dalle macerie". Sul posto anche il sindacoMarco Bucci e il consigliere con delega alla Protezione Civiledel Comume, Gambino che si è poi recato a fare visita al feritopiù grave.

"Non avevamo mai avuto nessun segnale premonitore che potesse crollare il controsoffitto - assicura Valeria Davi, visibilmente scossa per quanto accaduto -, altrimenti avremmo provveduto subito a metterlo in sicurezza". Il centro è stato posto sotto sequestro dalla procura per agevolare le indagini sulle cause del crollo.

Sul crollo indagano i Vigili del Fuoco per accertare le cause. I nove stranieri sono stati tutti alloggiati provvisoriamente in due alberghi della città convenzionati con il Comune: uno a Sampierdarena, uno in centro città.

Altre Notizie