Venerdì, 14 Dicembre, 2018

Elisabetta Canalis: "Sì, è vero. Picchiavo Christian Vieri"

Le Spose di Costantino Elisabetta Canalis Le Spose di Costantino Elisabetta Canalis
Deangelis Cassiopea | 12 Gennaio, 2018, 16:30

Anche se la storia tra la show girl e il bomber è finita, i due sono rimasti legati, ora Elisabetta Canalis è felicemente sposata con Brian Perri un chirurgo del Centro ortopedico Cedars-Sinai di Los Angeles, i due hanno una figlia, Skyler Eva di 2 anni.

"Forse perché essendoci così poco (in TV, n.d.r.), non stanco". Mi tradiva in continuazione, però non era molto bravo a nasconderlo. "Invece la gente avverte la mancanza, o addirittura la nostalgia, di personaggi che vede meno" - ha rivelato Elisabetta Canalis durante l'intervista, provando a dare una spiegazione al fatto di quanto lei sia ancora amata e seguita dall'Italia, una cosa che ovviamente le fa molto piacere. Elisabetta Canalis oggi è una donna affermata, ha una splendida famiglia, ha avviato una nuova attività nel fitness con l'amica di sempre Maddalena Corvaglia, ma il vuoto lasciato dal genitore non potrà essere colmato con nessuna di queste cose. "Sono solidale al cento per cento con chi ha subito uno stupro ma non posso mettermi nella lista delle persone molestate", ha spiegato. Gestiranno il loro cook shop, e poi, mentre Elisabetta, come la vera Jasmine Hunter, andrà a fare le pulizie in una villa nel quartiere più ricco di Kingston, Costantino, come il vero Wayne Hunter, senza un lavoro fisso in seguito al trauma di una sparatoria al volante del suo taxi, racimolerà denaro improvvisandosi clown. In questo momento mi sono fermata e sto constatando che ci sono famiglie numerosissime. In particolare, in un libro scritto due anni fa, Vieri raccontava di episodi di violenza subiti proprio da parte di Elisabetta, che stando a quanto ha dichiarato l'ex calciatore, lo avrebbe picchiato più volte. "Purtroppo invece si è fatto un gran calderone". Nel loro viaggio in una società molto diversa da quella a noi nota, i due protagonisti hanno avuto la possibilità di scoprire inoltre le piccole realtà locali, toccando con mano usi e costumi ed esplorando luoghi della Giamaica ricchi di fascino (Voto 9).

Altre Notizie