Venerdì, 14 Dicembre, 2018

Grillo shock, divorzio dalla Casaleggio: il suo blog cambia natura

M5s, anticipazione l'Espresso: Grillo vuole riprendersi dominio blog Meno politica e meno 5 Stelle, tra una settimana la metamorfosi del blog di Beppe Grillo
Evangelisti Maggiorino | 12 Gennaio, 2018, 16:31

Completati anche tutti gli eventi che che si succederanno all'Aurum della città abruzzese dove è prevista la partecipazione di Luigi Di Maio, Davide Casaleggio e di tutti I big del M5S. Magari si trasformerà in una guerra, ora ha la forma di una marea: più che un'esplosione, è un discreto ritirarsi. Si partirà la mattina del 19 gennaio per una tre giorni che si concluderà domenica pomeriggio e per la quale l'obiettivo dei vertici è aver terminato la scrematura delle circa 15mila auto-candidature arrivate per le parlamentarie. Un primo segnale su una possibile separazione è stato fatto trapelare dalla Casaleggio Associati, con le nuove regole che hanno previsto per la prima volta che il Garante, ovvero Beppe Grillo, passa dare l'addio al M5S.

La discreta ritirata doveva effettuarsi già un mese fa, ora si parla di gennaio ma i più dicono che sarà prudente spostarla a dopo le elezioni. Il dominio, secondo i piani, dopo lo switch off dovrà finire in mano a una srl unipersonale, cioè a socio unico. Le scelte di Luigi Di Maio 'gli stanno strette' e 'non è mai scattato l'innamoramento' con Casaleggio jr. Anzi, "il vero motivo è nascosto nelle pieghe. Non sono regalie ma soldi pubblici che tornano ai cittadini" ha detto Francesca Frediani, capogruppo del M5S in consiglio regionale Ai volontari antincendio andrà la metà dei soldi risparmiati dei sette consiglieri. È questo il punto finale di una strategia che il front man storico dei grillini ha perseguito negli ultimi mesi, facendo "in modo che l'attività del Movimento fosse via via più slegata dalla sua figura".

E non è l'unica spina per il Movimento 5 Stelle, giunto ormai alla versione 3.0.

Altre Notizie