Mercoledì, 20 Giugno, 2018

Sfregiato l'affresco della Domus di Bacco e Arianna

Vandali a Pompei. Danneggiato affresco in una domus chiusa al pubblico Scavi di Pompei, nuovo sfregio: danneggiato l'affresco di Bacco e Arianna
Deangelis Cassiopea | 12 Gennaio, 2018, 16:11

Neanche il tempo di esultare per il ritrovamento di reperti intatti che dal sito archeologico arriva l'ennesima brutta notizia.

Questa volta, a essere danneggiato, è l'affresco di Bacco e Arianna, in una delle domus chiuse al pubblico. La scoperta nel pomeriggio di mercoledì ad opera dei custodi che hanno segnalato lo sfregio. Sono inoltre intervenuti i tecnici del parco per un sopralluogo, i quali hanno rinvenuto il danneggiamento di una porzione di circa 10 centimetri del dipinto. La direzione ha successivamente mobilitato i propri restauratori per avviare le procedure di recupero e restauro.

Questo ennesimo atto vandalico, avvenuto in concomitanza con la prima domenica gratis del 2018, che ha registrato peraltro un numero altissimo di visitatori, riapre in qualche modo, il dibattito sulle domeniche gratuite nei musei, problema sollevato di recente proprio da una guida turistica di Pompei, secondo la quale, l'aumento del numero dei visitatori aumenta anche il rischio di danneggiamenti.

La direttrice degli scavi, Grete Stefani, ha già presentato denuncia ai carabinieri del presidio interno alla zona archeologica, ed ora la speranza è che i responsabili di quello che - per Osanna - è un'aggressione al patrimonio culturale dell'Italia vengano presto identificati ed assicurati alla giustizia.

Come si vede se una borsa è di qualità o meno?

Sapevi che le borse delle griffe mondiali sono prodotte a Napoli? A seguito di una copiosa pioggia, lo scorso il 19 dicembre fu rilevato il crollo di un muro di una domus non visitabile, dovuto al cedimento di una cisterna nella Casa della Caccia ai Tori.

Altre Notizie