Lunedi, 18 Giugno, 2018

Il Game Boy sta tornando grazie ad Hyperkin

Il Game Boy sta tornando grazie ad Hyperkin 
   di Francesco Siciliani 7 ore fa0   
1shares Facebook Twitter Google+ Whats App Facebook Messenger Il Game Boy sta tornando grazie ad Hyperkin di Francesco Siciliani 7 ore fa0 1shares Facebook Twitter Google+ Whats App Facebook Messenger
Acerboni Ferdinando | 12 Gennaio, 2018, 15:31

Stiamo parlando dell'azienda Hyperkin, che ha presentato al CES di Las Vegas una versione rinnovata della console portatile giapponese chiamata Ultra Game Boy. Il nome è una descrizione perfetta dell'hardware concepito da Hyperkin, che migliora il Game Boy originale di Nintendo in innumerevoli modi, senza influenzare il gameplay classico. Tra le console Nintendo che molti vorrebbero vedere rivivere ci sono sicuramente Nintendo 64 e Game Boy. Perché apportare miglioramenti al sistema audio del Game Boy quando tutti i suoi titoli classici generano solo audio mono?

Quest'ultima sarà una retroconsole portatile compatibile con tutti i giochi della prima console portatile Nintendo, caratterizzata da una scocca realizzata interamente in alluminio, schermo LCD retroilluminato, batteria ricaricabile al litio capace di garantire autonomia fino a sei ore di gioco continuato, ingresso USB Type-C e doppio altoparlante stereo. Con Ultra Game Boy sarà possibile creare melodie elettroniche moderne.

Ufficialmente svelato per caso, ma forse abilmente con una manovra fin troppo pilotata, il produttore specializzato Hyperkin, noto per le sue console dedicate al retrogaming, presenta un nuovo Nintendo 64 Portable che anticipa, di fatto, quello che Nintendo dovrebbe rilasciare l'anno prossimo, almeno secondo le voci che girano sul web. Chiaramente le cartucce originali sono totalmente funzionanti. Il prezzo? Intorno ai 100$. Una mossa un po' strana che però potrebbe movimentare il mercato delle vecchie cartucce su siti come eBay. Non sappiamo se la cosa verrà modificata in corso d'opera.

Altre Notizie