Domenica, 24 Giugno, 2018

Jeep, la nuova Renegade è più pratica e personalizzabile

Nuova Jeep Renegade Jeep Renegade: debutta in Italia il Model Year 2018, ecco tutte le novità
Acerboni Ferdinando | 12 Gennaio, 2018, 03:15

Senza contare che con il nuovo sistema UconnectTM il guidatore ha la possibilità di comandare, nella più completa sicurezza, il climatizzatore, l'impianto audio e molto altro direttamente dal display. "In particolare, i sistemi Uconnect 7.0" o 8.4" NAV si avvalgono di uno schermo full-color tattile capacitivo ad alta definizione che migliora significativamente l'interfaccia utente, offrendo anche lo zoom regolabile con un movimento delle dita e la barra dei menu personalizzabile con la funzione Drag and Drop.

Con un look così coinvolgente, non c'è che da puntare sugli interni e sulla tecnologia, così la nuova Jeep Renegade MY 2018, sfodera un nuovo sistema Uconnect con schermi da 5, 7 ed 8,4 pollici, quest'ultimo rappresenta una dimensione record per le vetture di questa categoria. Le opzioni integrate consentono di ascoltare web-radio in streaming attraverso Bluetooth e di inserire i propri dispositivi compatibili nelle prese USB o AUX. Dall'ergonomia al sistema infotainment, è un'evoluzione a tutto tondo. L'app UconnectTM LIVE può essere scaricata dall'App Store o da Google Play e installata sul proprio smartphone.

Optando per la variante top di gamma, quella da 8,4 pollici di diagonale, verrà fornito di serie il navigatore satellitare e una utilissima applicazione, la Jeep Skills, che fornisce informazioni utili su trazione, beccheggio, pressione dell'aria, altitudine e rollio. Durante il Porte Aperte del weekend del 20 e 21 gennaio sarà possibile ammirare e provare la nuova Jeep Renegade che attacca il listino italiano con un prezzo base di 20.990 euro.

Sin dal lancio suo tratto distintivo, la funzionalità cresce ancora. Oltre agli scomparti portaoggetti aggiuntivi Jeep ha introdotto sulla Renegade anche un'altra porta USB (a partire dalla versione Longitude) collocata sulla parte posteriore del bracciolo, accessibile anche da chi viaggia sui sedili posteriori. Completano la gamma i motori turbodiesel 1.6 MultiJet II da 95 CV con cambio manuale a 6 marce, 1.6 MultiJet II da 120 CV con cambio manuale o trasmissione automatica a doppia frizione DDCT entrambe a 6 marce, e MultiJet II 2,0 litri da 120 CV con cambio manuale a 6 marce, 140 CV (cambio manuale a 6 marce o automatico a nove marce) oppure da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce. Infine, l'aumento delle funzionalità ha coinvolto anche gli esterni come dimostra la nuova posizione a vista della maniglia del portellone posteriore. Sempre internamente sono nuovi anche i materiali per i rivestimenti dei sedili e i colori per la selleria (come Polar Plunge, Ski Grey & Black) come pure le finiture sulle cornici di radio, bocchette areazione, tunnel centrale e altoparlanti.

Per il MY 2018 saranno cinque gli allestimenti (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk) per 11 diverse combinazioni di gruppi motopropulsori abbinati a due configurazioni, trazione anteriore o integrale.

CONSOLlE AGGIORNATA - Per migliorare la praticità, la Jeep ha rivisto anche l'elemento centrale della Renegade.

Altre Notizie