Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

Roma, Pallotta sullo stadio: "Tutti lo vogliono, tranne i tifosi della Lazio"

Pallotta: “Stadio sarà nuovo Colosseo, a Roma lo vogliono tutti tranne i tifosi della Lazio” Pallotta: «Tutti vogliono il nostro stadio tranne i tifosi della Lazio»
Cacciopini Corbiniano | 11 Gennaio, 2018, 15:23

Il presidente della Roma, James Pallotta, prima del summit di mercato che lo vedrà protagonista con il resto della dirigenza giallorossa, è stato ospite del convegno "Leaders in Sports".

E parla ancora del nuovo stadio della Roma, un progetto che dovrebbe essere giunto a un punto di svolta (positivo).

Le parole sulla sicurezza all'interno dell'impianto: "Tutti a Roma vogliono questo stadio, eccetto forse i tifosi della Lazio, ma loro ci andranno a giocare una volta all'anno". Ci sarà uno store con la Nike e gli allenamenti della squadra potranno essere effettuati dentro l'impianto, ciò sarà stimolante per i tifosi: sarà importante per loro poter assistere comodamente alle sessioni d'allenamento. Nel nuovo stadio verrà usata la tecnologia plug-and-play. "Fino a cinque anni fa pensavo che il calcio fosse un gioco orribile, non riuscivo a capirlo, ora ci vado fuori di testa, mi fa impazzire". Questo recita il d.l. 24 aprile 2017 n.50 all'art.62: "il verbale conclusivo è volto a ottenere contemporaneamente, a fini acceleratori, il duplice risultato della compatibilità urbanistico-edilizia e ambientale (...) per ragioni acceleratorie, si stabilisce che la variante al piano urbanistico, disposta dal verbale, costituisca dichiarazione della pubblica utilità, indifferibilità e urgenza dell'opera (...) il verbale conclusivo costituisce la sola adozione della necessaria variante, la cui definitiva approvazione è rimessa al consiglio comunale nella prima seduta utile". Ci sono tre miliardi di tifosi di calcio nel mondo e io vorrei che l'1% avesse la Roma come seconda squadra: "questo vorrebbe dire avere 30 milioni di fans e sono i numeri a cui dobbiamo ambire". Infatti, caldi sono i nomi di Bruno Peres (in uscita), Darmian, Juanfran, Manea (in entrata). Chi ha mai assistito ad una partita in Italia? Vedremo quali saranno i risvolti dell'incontrò che si terrà oggi a Londra tra i dirigenti giallorossi.

Altre Notizie