Martedì, 17 Luglio, 2018

Siracusa, prof rimprovera alunno: i genitori gli rompono una costola

Avola tratto di mare vietato all'ancoraggio per il recupero di un reperto Avola, prof aggredito in classe da genitori: una costola rotta per aver rimproverato il figlio in malo modo
Evangelisti Maggiorino | 11 Gennaio, 2018, 03:12

È successostamani ad Avola (Sr). Un episodio inquietante quello avvenuta questa mattina ad Avola, grosso centro in provincia di Siracusa, nell'istituto comprensivo Vittorini.

La vittima, di corporatura robusta e in perfetta forma fisica, non ha reagito alle botte di quei genitori che sono piombati come furie nel cortile della scuola, si sono fatti indicare chi fosse l'insegnante dal figlio, e poi hanno aggredito quell'uomo. Il pestaggio è avvenuto sotto gli occhi di un'intera classe di alunni: immediato l'intervento del 118 e dei Carabinieri, chiamati dai colleghi del docente allarmati per l'accaduto. Il professore è stato costretto a fare ricorso alle cure dei medici dell'ospedale di Maria. Un altro insegnante, di musica, sarebbe stato colpito al volto con un pugno mentre tentava di mettere fine alla colluttazione, subendo la rottura degli occhiali. Un affronto troppo grande per un 12enne e soprattutto per i suoi genitori. I carabinieri, dopo una serie di approfondimenti, hanno denunciato la coppia con l'accusa di lesioni ed interruzione di pubblico servizio.

Altre Notizie