Venerdì, 21 Settembre, 2018

Accordo tra Ferrari e Daniil Kvyat, e il web si scatena

Daniil Kvyat Ferrari Formula 1/ Kvyat sarà pilota collaudatore
Cacciopini Corbiniano | 10 Gennaio, 2018, 17:36

La famiglia Ferrari si ingrandisce, in vista della stagione 2018: il team di Maranello ha ufficializzato oggi l'acquisto, come pilota di sviluppo, del giovane russo Daniil Kvyat, 23 anni, ex pilota di Toro Rosso e Red Bull che si è lasciato con il team dell'energy drink austriaco senza troppi complimenti, dopo due ultime stagioni molto difficili, in pista e fuori. Per un pilota partecipare a un week end di gara è sempre il massimo, ma bisogna aspettare e portare pazienza: fin da piccolo sognavo la Ferrari e la Formula 1, adesso sono qui e devo sfruttare ogni opportunità che mi verrà data.

Passato l'anno dopo alla Red Bull, dove conquista anche un podio, Kvyat nel 2016 viene rispedito alla Toro Rosso dopo un incidente con Vettel, con Max Verstappen a fare il percorso inverso.

L'ingaggio da parte della Ferrari di Daniil Kvyat, 74 partenze e un secondo posto quale miglior risultato in F.1, è stato annunciato tramite un tweet che ha subito fatto il giro del mondo. Un ruolo che, seppur non determina per Antonio Giovinazzi una riduzione di mansioni, toglie un po' di respiro al pilota di Martina Franca, che resta terzo pilota del team di Maranello. Kvyat aveva tentato di rimanere nel circus, proponendosi per l'ultimo sedile disponibile come titolare, quello della Williams, ma essendo stato superato nella corsa sia dal connazionale Sergey Sirotkin (ora il favorito) che dall'esperto Robert Kubica, ha preferito puntare su questo posto più sicuro, anche se non gli consentirà di correre i Gran Premi. Forse è proprio per questo che il talentino italiano sta cercando nuovi lidi, e il prossimo 14 gennaio debutterà al volante di una Formula E nei test riservati agli esordienti nel campionato per monoposto elettriche.

Altre Notizie