Lunedi, 22 Gennaio, 2018

Jennifer Lawrence in "femme fatale" nel suo nuovo film Red Sparrow

Jennifer Lawrence in “femme fatale” nel suo nuovo film Red Sparrow cinemacinema newsjennifer lawrencethriller
Deangelis Cassiopea | 09 Gennaio, 2018, 22:11

L'adattamento cinematografico di Red Sparrow non tratterà la sinestesia, un fenomeno sensoriale/percettivo che permette alla protagonista Dominika (Jennifer Lawrence) di vedere le emozioni sotto forma di colori.

Dominika Egorova (Lawrence) è tante cose.

"Mi stavo preparando, ma poi mi hai chiamato e mi hai detto che preferivi venire a casa mia e passare qui la serata" racconta l'attrice di Hunger Games. Una figlia devota che ha deciso di proteggere la madre a tutti i costi. Una maestra di combattimento seduttivo e manipolativo. È per questo che si ritrova a essere la recluta più recente della Scuola Sparrow, un servizio segreto di intelligence che addestra giovani eccezionali come lei a usare i loro corpi e le loro menti come armi. Dopo aver sopportato il processo di addestramento perverso e sadico al quale è stata sottoposta, emerge come l'elemento più pericoloso che il programma abbia mai prodotto.

Nella pellicola il presidente russo Vladimir Putin, che gioca un ruolo fondamentale nel libro, non è presente, fatto sparire completamente dalla storia perchè l'ambientazione è stata spostata dalla Russia moderna alla Budapest degli anni '70. Nel cast troviamo anche Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Mary-Louise Parker e Jeremy Irons.

Altre Notizie