Martedì, 16 Gennaio, 2018

Corea del Nord e del Sud, dialogo positivo: una delegazione alle Olimpiadi

Keystone Keystone 1/9
Cacciopini Corbiniano | 09 Gennaio, 2018, 19:53

I presidenti delle due Coree, Moon Jae-in e Kim Jong-un seguono in videoconferenza i colloqui.

Intanto il Cremlino accoglie con favore il dialogo diretto tra i rappresentanti delle due Coree poiché questo è l'unico modo per allentare le tensioni nella penisola coreana. Trump spera che la Corea del Nord partecipi alle Olimpiadi e che i colloqui con la Corea del Sud "vadano oltre le Olimpiadi". Nei colloqui Pyongyang ha comunicato che farà partecipare i suoi atleti alle olimpiadi invernali previsti a Pyeongchang tra il 9 e il 25 febbraio. Per domani è previsto un incontro a Panmunjom, il villaggio della pace lungo la Zona smilitarizzata che divide le due metà della Corea, per discutere la questione della partecipazione nordcoreana alle olimpiadi, dopo che il leader del Nord Kim Jong Un ha detto che invierà una delegazione al Sud. Dalla Corea del Sud anche la disponibilità a riavviare con la supervisione della Croce rossa le discussioni sulle riunioni delle famiglie separate dalla Guerra di Corea e la richiesta di aprire un dialogo tra militari per evitare tensioni o incidenti. Ri son-Gwon, a capo della parte nordcoreana, ha espresso una opinione contraria all'ipotesi di menzionare anche la denuclearizzazione della penisola, ha ricordato il governo di Seul. Cho invece indossava una spilletta con la bandiera sudcoreana. La Corea del Nord sarà rappresentata da atleti, team per performance artistiche e per esibizioni di taekwondo.

Keystone
Keystone 2/9

Ma la storia della Corea del Nord è sotto gli occhi di tutti, da quella carestia avvenuta negli anni '90 non si è mai ripresa e ancora oggi, persiste il problema dell'insicurezza alimentare.

La Corea del Nord sta seriamente considerando di partecipare alle Olimpiadi invernali di PyeongChang, nella Corea del Sud.

Altre Notizie