Martedì, 16 Gennaio, 2018

Mourinho-Conte, nuova lite: il portavoce di Mou: "Sai cos'è l'Epo?"

Jose Mourinho Antonio Conte Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 09 Gennaio, 2018, 19:12

Il tecnico del Chelsea, durante l'odierna conferenza stampa che anticipa il match di EFL Cup contro l'Arsenal, ha ammesso di non essersi pentito per le parole utilizzate contro lo Special One.

"Vi sembro uno che rimpiange qualcosa?" Penso che entrambi abbiamo detto delle cose e vedremo cosa accadrà in futuro. In campo, infatti, è sceso anche il giornalista portoghese Eladio Paramés, storico 'spin-doctor' di Josè Mourinho che quest'oggi, attraverso il quotidiano lusitano Record, ha inviato una nuova bordata nei confronti dell'ex allenatore della Juventus. "Conte, sai che cos'è l'Epo?" "Il caso esplose e il calcio rabbrividì". Questo non è un problema per il club, è un problema tra me e lui.

"La questione è finita in tribunale". L'attacco diventa poi personale: "E chi era allora il capitano della Juve?"

I due allenatori continuano a litigare a distanza scambiandosi parole pesanti reciproche, ma ora Antonio Conte ha spiegato la sua versione. "Più tardi quello stesso signore fu sospeso per sei mesi, accusato di essere coinvolto in una 'combine' di risultati". Ovviamente negò tutto, però non è mai riuscito a sottrarsi alla fama di essere stato coinvolto in cose poco chiare.

L'articolo continua ricordando poi la squalifica di Conte per omessa denuncia e conclude: "Ed è questo signore, dal passato incontaminato, come potete vedere, che ora viene ad accusare José Mourinho, tra le altre cose, di "piccolezza". Lo sarà, ma è molto più grande dell'italiano in fatto di titoli conquistati e di... capelli!

Altre Notizie