Martedì, 12 Novembre, 2019

Intossicati dal monossido di carbonio: tre le vittime. Grave una donna

Braciere in casa per riscaldarsi, due persone soccorse per intossicazione da monossido Coniugi trovati morti nella loro abitazione: a ucciderli il monossido di carbonio
Evangelisti Maggiorino | 08 Gennaio, 2018, 18:23

Una coppia di coniugi, Giovanni Degani di 77 anni, e Lidiana Cargnello di 70, è stata trovata morta in cucina nella mattinata di lunedì 8 gennaio. La causa del decesso sarebbe stata un'intossicazione da monossido di carbonio, anche se sono in corso approfondimenti per fare luce sull'accaduto.

L'allarme è stato lanciato poco dopo le 11.30 da una delle figlie della coppia. Sul posto sono giunti i sanitari con una automedica e una ambulanza, i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di San Daniele del Friuli. La cognata della vittima, che ha trovato il corpo della donna, è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale San Paolo, forse in conseguenza dell'esposizione allo stesso gas. Ma per Hayet Maatoug, 58 anni italiana di origini tunisine e presidente degli Amici del Mediterraneo, non c'era più niente da fare. Al momento l'impianto è stato posto sotto sequestro.

Altre Notizie