Mercoledì, 08 Luglio, 2020

Germania, spari in autostrada contro l'auto del calciatore Deniz Naki

Germania spari in autostrada contro l'auto del calciatore Deniz Naki   
                       
                
         Oggi alle 09:42 Germania spari in autostrada contro l'auto del calciatore Deniz Naki Oggi alle 09:42
Evangelisti Maggiorino | 08 Gennaio, 2018, 14:24

La motivazione di quanto accaduto ha ragioni di tipo politico; Naki infatti, anche recentemente, non ha rispsrmato critiche al regime turco di Erdogan e un giudice turco lo ha recentemente condannato a diciotto mesi con la condizionale per propaganda filocurda a favore del partito del "Pkk", molto spesso al centro di scontri accesi col governo centrale. Raccontando di aver reagito prontamente, ha affermato alla Welt online: "Ho avuto paura di morire".

Erano circa le ore 23 della notte tra domenica e lunedì, ha raccontato il 28enne, quando "improvvisamente ho sentito gli spari". Sulla sinistra, ha visto una station wagon nera, dalla quale provenivano i proiettili, prosegue la testimonianza, che hanno colpito il finestrino e i cerchi delle ruote.

Il calciatore, che si trovava in Germania solo per fare visita ai suoi familiari, è rimasto illeso. "Ci è mancato veramente poco" ha raccontato il giocatore alla Welt on line. "Ho sempre saputo che qualcosa del genere potesse accadermi, ma che potesse succedere in Germania non lo avevo mai immaginato" ha detto. Nel frattempo la polizia di Acquisgrana ha comunicato che "indaga per tentato omicidio", come ha riferito la portavoce Katja Schlenkermann-Pitts.

Altre Notizie