Mercoledì, 17 Gennaio, 2018

Capodanno, notte tranquilla al pronto soccorso di Sassari

Ambulatorio codici bianchi una sala di attesa Ambulatorio codici bianchi una sala di attesa
Machelli Zaccheo | 05 Gennaio, 2018, 13:54

Anche quest'anno, in concomitanza con le festività natalizie, il numero di accessi ai reparti di emergenza dell'Alessandro Manzoni e del San Leopoldo Mandic Lecco e Merate ha subito un sensibile incremento a causa dell'intensificarsi delle patologie correlate all'evento influenzale tipico della stagione invernale. Azioni che si inseriscono in quadro complessivo a livello provinciale sviluppato con la collaborazione dell'Azienda Usl e le strutture private accreditate. Negli stessi tre giorni sono stati registrati anche 50 accessi al punto di primo intervento di Rapallo.

Un Pronto Soccorso di Lavagna particolarmente affollato, quello avvenuto negli ultimi giorni dell'anno. La media di accessi giornalieri ha toccato quota 124 utenti, a fronte di una media giornaliera distribuita sull'intero anno ferma a 92. Su di un totale di 1.114 utenti che hanno avuto accesso al Pronto soccorso, infine, 55 sono stati i pazienti contraddistinti da codice rosso e 202 quelli in codice giallo. Sono stati 186, invece, i ricoveri totali che, come per Lecco, hanno riguardato prevalentemente l'area medica. Secondo gli esperti sanitari però il picco potrebbe non essere stato ancora raggiunto, considerando che l'incidenza è in crescita rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. In un'intervista a Quotidiano.net rilasciata da Giovanni Rezza, direttore del dipartimento di Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, viene sottolineato come il momento di massima diffusione influenzale rappresenta una fase molto complicata da fronteggiare anche per i vari Pronto Soccorso in tutta Italia, che nel periodo natalizio hanno visto moltiplicarsi in maniera esponenziale gli interventi dovuti a malesseri influenzali. Vi sono ovviamente parecchi ricoveri per broncopolmonite, che è spesso una complicanza delle virosi respiratorie, tuttavia la casistica è ancora variegata.

Altre Notizie