Mercoledì, 17 Gennaio, 2018

Frutta e verdura. E' scattata la tassa sulla spesa

Dal 1° gennaio pagheremo i sacchetti per frutta e verdura Sacchetti biodegradabili per frutta e verdura a pagamento: da gennaio nei supermercati
Machelli Zaccheo | 01 Gennaio, 2018, 21:29

Per illustrare le novità che coinvolgeranno consumatori e supermercati, il Ministero dell'Ambiente ha inviato una lettera alla GDO, nella quale viene chiarito che l'obbligo di pagare anche i sacchetti di frutta e verdura sarà accompagnato dal divieto di riutilizzo delle buste biodegradabili. Insomma, in tutti i supermercati cambieranno i tipici contenitori dove si mettono pomodori, insalata, mele e uva, e, soprattutto, saranno a pagamento.

Il costo dei nuovi sacchetti sarà compreso tra i 2 e i 10 centesimi. Così come è giusto prevedere multe salate per i commercianti che non rispettano la vigente normativa.

Secondo un sondaggio realizzato da Ipsos Pubblic Affairs, questa novità ha riscontrato un buon risultato in Italia, dato che quasi 6 italiani su 10 si mostrano favorevoli all'introduzione dei sacchetti biodegradabili. "Come Sait non abbiamo potuto far altro che adeguarci e tenere il prezzo basso". E - recita la norma - "il prezzo di vendita per singola unità deve risultare dallo scontrino o fattura d'acquisto delle merci o dei prodotti trasportati per il loro tramite". E' stata il primo paese europeo ad approvare nel 2011 la legge contro gli shopper non compostabili e ad oggi, anche se la misura non è del tutto rispettata, c'è stata una riduzione nell'uso di sacchetti del 55%. La norma inoltre non riguarda solo la grande distribuzione, ma anche i piccoli negozi.

"L'innovazione - dichiara Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente - ha un prezzo ed è giusto che i bioshopper siano a pagamento, purchè sia garantito un costo equo che si dovrebbe aggirare intorno ai 2-3 centesimi a busta".

Anno nuovo, balzello in più per gli italiani. Un costo in più ma la norma è virtuosa, va nella direzione della salvaguardia dell'ambiente perché questi sacchetti non solo sono biodegradabili e compostabili ma possono essere riutilizzati per inserire i rifiuti umidi.

Altre Notizie