Mercoledì, 17 Gennaio, 2018

Capodanno con la Superluna, il 2018 sarà all'insegna di un cielo spettacolare

Superluna di Capodanno dove vedere la luna più grande del 2018 Una Superluna da record darà il benvenuto al 2018
Acerboni Ferdinando | 31 Dicembre, 2017, 15:17

Il nostro satellite toccherà la minima distanza dalla Terra (perigeo) il primo gennaio alle 22.56.

"Satellite più splendente e un po' più grande del solito, dunque, una coincidenza che di certo impressiona l'osservatore", spiega all'Adnkronos Luciano Anselmo, ricercatore del laboratorio di dinamica del volo spaziale dell'Istituto di scienze e tecnologia dell'informazione del Cnr di Pisa.

Il Virtual Telescope, grazie ai suoi strumenti mobili, riprenderà la prima Superluna dell'anno mentre sale sull'orizzonte di Roma, tra i più famosi monumenti della Città Eterna, condividendone la visione con i curiosi di tutto il mondo.

Dopo i fuochi d'artificio di San Silvestro, a illuminare il cielo sarà la 'Superluna' che darà il benvenuto all'anno che verrà: il 1° gennaio è attesa infatti una luna piena e brillante, la più grande del 2018, che di sicuro entusiasmerà chi volgerà lo sguardo alle stelle. La diretta è fissata per il 1 gennaio 2018, a partire dalle ore 17:00. La Superluna del nuovo anno, inoltre, sarà la più grande del 2018: raggiungerà, infatti, la minima distanza dalla Terra (perigeo), quando si troverà a 356.565 chilometri (contro una distanza media di poco più di 384.000). La partecipazione è gratuita ed è sufficiente accedere a questo sito.

La superluna di Capodanno sarà però la più vicina (e dunque più grande) delle tre e dell'intero 2018, anche se certamente non sarà facile cogliere queste differenze. Le variazioni sono modeste, sempre secondo quanto affermano gli esperti, ma il fascino dell'evento indiscutibile, anche perché spingerà più persone del solito ad ammirare il cielo.

Altre Notizie