Giovedi, 14 Novembre, 2019

Capodanno: a Magliano un invito a non usare fuochi pirotecnici

Capodanno: a Magliano un invito a non usare fuochi pirotecnici Capodanno: a Magliano un invito a non usare fuochi pirotecnici
Evangelisti Maggiorino | 30 Dicembre, 2017, 19:59

Nell'attività di contrasto la sola Polizia di Stato ha sequestrato oltre 2.800 proiettili, più di 2 mila chili di prodotti esplodenti classificati, 2.300 chili di giochi pirotecnici marcati Comunità europea e oltre 11 mila pezzi, non pesati per la difficoltà e la pericolosità di manipolazione degli stessi.

L'attivazione di fuochi illegali determina infatti esplosioni di notevole intensità e di elevata dannosità e talvolta può dar luogo anche alla perdita totale di arti, dell'udito e della vista.

Niente botti a Capodanno. L'ordinanza integra le disposizioni già contenute all'articolo 8 del Regolamento di Polizia urbana (che vieta sempre e comunque di eseguire giochi, tra cui lo scoppio di petardi, che possano creare disturbo alla viabilità, danno o molestia alle persone o animali o deteriorare immobili o cose) e che si prevede di integrare ulteriormente con le prossime modifiche al Regolamento, il cui iter in commissione consiliare è già iniziato. Possono essere venduti in tutti gli esercizi che sono in possesso di licenza per la vendita di giocattoli e possono essere acquistati da tutti, purché almeno quattordicenni.

Quest'anno, il Comune di Cremona introduce una distinzione tra il centro (o "Zona di Particolare Rilevanza Urbanistica"!), dove "in luoghi pubblici e nelle aree private assoggettate a servitù di pubblico passaggio, è fatto divieto di far esplodere artifici pirotecnici di libera vendita che abbiano effetto scoppiettante, crepitante o fischiante quali ad esempio raudi e petardi", e la periferia, dove questi prodotti sono permessi "a condizione di non costituire disturbo, danno o molestia a persone o animali ovvero conseguenze di qualsiasi genere o natura sugli spazi pubblici comunali". "Ogni volta, soprattutto dopo la notte di Capodanno, assistiamo al triste bilancio di feriti e morti da petardi e fuochi di artificio". Usa i fuochi d'artificio all'aperto, lontano dalle persone e da materiale infiammabile. "Tutto questo per lo scoppio di un petardo di un fuoco d'artificio che in pochi attimi si spegne come la vita di un'animale spaventato da quello stesso fuoco che per una frazione di secondo ci ha tenuto con il naso all'in sù".

Non cercare di accendere i fuochi trovati per terra: taluni impiegano ore (sino a 12) a bruciare il cartoncino pressato della spoletta.

È assolutamente vietato vendere ed acquistare prodotti clandestini.

Altre Notizie