Venerdì, 22 Novembre, 2019

I "pellerossa" avranno un santo, il leggendario capo Sioux Alce Nero

Il capo sioux Alce Nero sarà santo VaticanoIl capo sioux Alce Nero sarà santo Parte il processo il processo di beatificazione Il capo Alce Nero con la sua
Evangelisti Maggiorino | 29 Dicembre, 2017, 19:04

Al momento però c'è soltanto la decisione dei vescovi statunitensi, che nell'ultima conferenza a Baltimora hanno dato il via al processo di beatificazione di Alce Nero, il leggendario capo Sioux. Assieme a Kateri Tekakwitha, sarà uno dei pochi santi di origine nord-americana.

Alce Nero, noto in territorio americano sotto il nome di Black Elk, era già nota ai più grazie alla ripubblicazione da parte di Carl Jung del libro di John G.

La storia di Alce Nero è proprio una storia di tempo di Natale. Alce Nero (Black Elk), che da bambino combatté a Little Big Horn contro il generale Custer, e che girò il mondo con Buffalo Bill e vide gli orrori del massacro dei Sioux a Wounded Knee, era cattolico. Uno o due anni dopo la morte della moglie, avvenuta nel 1903, anche Alce Nero fu battezzato col nome di Nicola Alce Nero e iniziò a prestare servizio come catechista. Fu lui a convincere centinaia di Sioux e altri nativi americani a farsi battezzare, insegnando loro la bibbia, celebrando messe e predicando sermoni durante la sua vita all'interno in una riserva del South Dakota fino alla morte, nel 1950. Adesso, sulla spinta di una richiesta della diocesi di Rapid City, la causa di beatificazione. La forza di quella visione lo accompagnò per tutta la vita e adesso lo sta per avvicinare all'altare della gloria dei santi, secondo la Chiesa cattolica.

Nel 1892 Alce Nero si sposò con Katie War Bonnet.

La chiesa cattolica romana presto potrebbe avere tra i suoi santi e venerati anche un ex guerriero pellerossa del popolo Sioux.

Il tema della negatività delle colonizzazione ideologiche e culturali è sempre più frequente nella predicazione di Papa Francesco e il possibile nuovo santo americano potrebbe aiutare a diffondere ovunque questa consapevolezza.

Altre Notizie