Venerdì, 23 Agosto, 2019

La SSC Napoli saluta Cannavaro: "Cuore Azzurro! In bocca al lupo Paolo"

Paolo Cannavaro raggiunge Fabio in Cina Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 29 Dicembre, 2017, 06:49

"Ringrazio il dottor Squinzi, il D.s. Carnevali, Angelozzi, il mister e tutti coloro che mi danno la possibilità di cogliere questa opportunità. - ha detto il difensore - Il calore umano che si sente qui non c'è da nessun'altra parte, qui è casa, grazie perchè mi state dando una possibilità che non tutti mi avrebbero dato".

Dopo aver salutato i compagni di squadra e i tifosi sul campo, Paolo Cannavaro si è congedato ufficialmente dal Sassuolo in conferenza stampa, prima di partire alla volta della Cina, dove diventerà il collaboratore tecnico del fratello Fabio al Guangzhou.

Era già stato annunciato diverse settimane fa ma ora è quasi giunto il momento: Paolo Cannavaro lascierà il calcio giocato e si trasferirà in Cina nella prossima finestra di mercato. I tifosi del Sassuolo hanno capito che avevo un filo indistruttibile con Napoli. In questi anni non mi sono fatto mancare nulla, gioie dolori sconfitte vittorie etc etc. Non mi sono mai abbattuto quando le cose non andavano per il verso giusto ne mi sono mai esaltato quando le cose andavano alla grande! Mi sono preparato nell'ultimo periodo perché prima ero concentrato per dare il massimo con il Sassuolo. Anno nuovo vita nuova, per me, non ho potuto preparare granché. Domenica ci sarà l'ultima battaglia e poi inizierà la mia nuova avventura, con la speranza di avere ancora maggiori soddisfazioni di quelle avute fino ad oggi da calciatore! Ritornare insieme non accadeva da tantissimi anni. Loro mi hanno capito e rispettato. Non vedo l'ora di iniziare.

Sul momento più bello vissuto in neroverde: "La salvezza, quando sono arrivato". Il meno bello l'eliminazione dall'Europa League. Incontrerò un allenatore che ho stimato tantissimo, uno di quelli che mi ha acceso la lampadina per cominciare ad allenare.

Altre Notizie