Martedì, 15 Ottobre, 2019

Ambulanza precipita in una scarpata, muore il paziente

Attendere un istante stiamo caricando il video Attendere un istante stiamo caricando il video
Evangelisti Maggiorino | 28 Dicembre, 2017, 03:21

La vittima si chiamava Michele Roscio, 74 anni, caricato poco prima delle otto di sera a Piandane per un malore. Sulla dinamica dell'incidente sono in corso le indagini dei carabinieri. I due volontari della Croce Bianca sono stati trasportati all'ospedale di Cuorgnè. Al momento non sembrano coinvolti altri veicoli.

L'ambulanza è uscita fuori di strada in una curva stretta e si è ribaltata finendo in un burrone, a cinque metri dalla strada.

Un'ambulanza è finita in un burrone e il paziente a bordo è morto. Sarebbero stati alcuni alberi a fermare la corsa dell'Ambulanza che altrimenti avrebbe continuato il suo volo per oltre cinquanta metri nel dirupo sottostante.

L'allarme è stato lanciato da un residente della zona che ha visto le luci dell'ambulanza in mezzo al bosco. Un'altra equipe medica, giunta sul posto, ha cercato di rianimare, senza successo, l'anziano paziente, mentre gli altri due occupanti del mezzo se la sono cavata con poche contusioni. Le operazioni di recupero sono lunghe e macchinose anche perché sotto c'è un precipizio di una cinquantina di metri.

Altre Notizie