Martedì, 16 Luglio, 2019

Il sindaco: "Dal presepe si sono fregati anche il Bambinello nero"

Gesù di colore nel presepe, Lega: “E' strumentalizzato” Frantumato in mille pezzi il bambinello del presepe a Naso
Evangelisti Maggiorino | 27 Dicembre, 2017, 19:36

Uno degli argomenti di Natale più discussi sui social in questi giorni è il presepe di Viareggio (Lucca).

Quel Bambinello di colore in mezzo a Giuseppe e Maria dalla carnagione bianca nel presepe in piazza Mazzini ha subito fatto discutere e il primo a mettere i puntini sulle 'i' è stato il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro che in un post su Facebook ha spiegato le ragiorni della scelta. Lo stesso sindaco aveva scritto che dopo che in passato era sparito il bambinello bianco avevano messo quello di colore sperando che non lo rubassero, ma evidentemente non è servito e anche questo è sparito. "Con buona pace di certi movimenti politici che vivono di provocazioni e, per esistere, devono trovarne anche dove non ce ne sono". Aspettiamo con fiducia che qualche altro cittadino metta un nuovo Gesù in quella culla vuota: che sia bianco, nero o giallo, ci interessa poco.

Nella polemica natalizia è entrata la consigliera regionale della Lega Nord Elisa Montemagni che ha definito il caso con il termine "strumentalizzazione".

"Non c'è dubbio che Gesù rappresenti tutti i cristiani, e certo, ogni modalità con la quale egli viene rappresentato non è un problema ma mi chiedo se sia giusto strumentalizzare così una tradizione della nostra cristianità. Non si può mai sapere a Natale succedono le cose più strane".

Altre Notizie