Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Hamilton scatena l'ira dei social: "I maschi non si vestono da principessa"

F1 | Hamilton bufera sui social dopo un post su Instagram Hamilton scatena l'ira dei social: “I maschi non si vestono da principessa”
Cacciopini Corbiniano | 27 Dicembre, 2017, 13:21

Il vizio di Lewis Hamilton di riprendere ogni momento della sua giornata e di pubblicarlo sui social network, stavolta, lo ha fatto inciampare in un altro brutto inconveniente. "Perchè ti sei vestito così?". Stiamo parlando di Lewis Hamilton, il quale è finito letteralmente nell'occhio del ciclone per un post pubblicato sul proprio profilo Instagram e giudicato dai soliti benpensanti di turno addirittura come "sessista". Eppure, a qualcuno l'atteggiamento di Hamilton non deve essere andato giù, visto che sul profilo del pilota britannico sono piovute critiche di ogni tipo, arrivate persino a definire "sessista" il video del campione del mondo, il quale si è ritrovato costretto a cancellare il post ed a pubblicare le proprie scuse su Twitter. La replica quindi di Hamilton arriva istintiva: "I maschi non indossano abiti da principessa". La clip inizia con lo stesso 32enne pilota anglo-caraibico che parla direttamente alla telecamera dichiarando: "Sono così triste ora, guardate mio nipote". Adoro il fatto che mio nipote ami esprimersi come crede come tutti dovremmo.

Luis Hamilton l'ha combinata grossa. Nel video, il nipotino del campione, per il giorno di Natale indossa un vestito da principessa. "Povero bimbo"; oppure: "Perfetto esempio di uno zio dalle vedute ristrette che dopo aver bevuto un bicchiere di troppo a Natale pensa che le sue opinioni siano valide". Non avevo intenzione di offendere nessuno. "Chiunque avrà sempre il mio sostegno, chiunque deve vivere la sua vita esattamente come lo desidera e spero che questo scivolone venga dimenticato".

Altre Notizie