Domenica, 22 Settembre, 2019

Real Madrid-Barcellona 0-3: ripartenze micidiali, Suarez e Messi non perdonano

FBL-ESP-LIGA-REALMADRID-TRAINING FacebookTwitterPinterest Real Madrid v Barcelona Liga 2016 2017
Cacciopini Corbiniano | 26 Dicembre, 2017, 15:22

Il Barcellona gela il Natale del 'Santiago Bernabeu', vincendo per 3-0 il Clasico, sui rivali del Real Madrid, ponendo una serie ipoteca sulla vittoria della Liga. La sblocca Suarez al 54' poi raddoppia Messi su rigore, concesso per fallo di mano di Carvajal in area, con il difensore dei blancos che viene espulso. La 'Pulce' ha colpito ancora.

La partita si accende alla mezz'ora: Leo Messi serve splendidamente Paulinho che davanti al portiere, calcia di destro ma Navas è bravo a deviare il pallone sopra la traversa. Per quarantacinque minuti il Barça ha retto l'urto, ancorandosi a un Gerard Piquè che ha giganteggiato di fianco al timoroso Vermaelen, con Iniesta a predicare calma e Paulinho incursore di sfondamento, principale pericolo per la porta di Keylor Navas, tra i migliori della banda merengue (in difficoltà Sergio Ramos, graziato nel secondo tempo per un colpo proditorio al Pistolero Suarez).

Il sito di Fox Sports ha fatto inoltre registrare un aumento del 72% di utenti in più rispetto al Clasico del 23 aprile scorso. Cartellino rosso per il terzino Madridista e calcio di rigore per il Barcellona con cui Messi fa 2-0. Zidane tenta il tutto per tutto inserendo Nacho, Bale ed Marco Asensio al posto di Benzema, Kovacic e Casemiro. Esame di laurea superato con lode invece da Ernesto Valverde, che senza Neymar ha costruito un Barça meno spettacolare delle precedenti versioni, ma senza dubbio più solido, e che si appresta a tornare campione di Spagna dopo un solo anno di assenza. Proprio il tecnico transalpino, che ha portato otto trofei nella già ricca bacheca della Casa Blanca, è ora nel mirino di tifoseria e critica per la scelta di lasciare in panchina Isco, idolo del Bernabeu, a vantaggio di Kovacic.

Altre Notizie